Malvicino commemora i Caduti di tutte le guerre

Malvicino commemora i Caduti di tutte le guerre

Malvicino. Il sindaco di Malvicino Francesco Nicolotti invita sabato 5 novembre alla cerimonia di commemorazione dei Caduti di tutte le guerre. Il programma prevede: ore 15.45, ritrovo in piazza Castello a Malvicino; ore 16, alzabandiera e onore ai Caduti; ore 16.30, ritrovo presso la Pro Loco in Località Madonnina dove verrà presentato il terzo fascicolo sulle storie malvicinesi redatto dalla nuova Pro Loco; ore 17.30, pausa ed esibizione del Coro “Acqua Ciara Monferrina” della Sezione Alpini di Acqui Terme (composto da 23 elementi) e a seguire apericena offerto dal Comune e dalla Pro Loco.

In questi suoi primi 4 anni di attività, veramente densi di concerti ed appuntamenti, il Coro Acqua Ciara Monferrina ha già avuto modo di esibirsi in tutto l’acquese nel basso Piemonte e in Liguria. Partecipa sempre con concerti a tutte le Adunate Nazionali degli Alpini, ed è sempre presente alle manifestazioni Alpine organizzate dalla Sezione A.N.A. di Acqui Terme. Uno degli scopi dell’attività del Coro è tramandare la memoria storica del Corpo degli Alpini attraverso i canti tipici della tradizione e omaggiare e tenere viva la cultura popolare attraverso numerosi canti popolari, piemontesi e no.

Altro scopo fondamentale del Coro è la solidarietà. Numerosi infatti sono i concerti o le partecipazioni a manifestazioni benefiche a cui il Coro ha preso parte. Il Coro è diretto dal maestro Mauro Carini (origini genovese, ma ormai piemontese d’adozione, vive a Molare) ed è strutturato come il tipico coro di montagna, a 4 voci pari maschili con esecuzione a cappella.

Il Coro trae il suo nome dalla città di Acqui Terme e dalle regione del Monferrato ed il suo distintivo vuole ricordare la forma di una “goccia” d’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *