Commemorati i caduti dai Combattenti e Reduci

Commemorati i caduti dai Combattenti e Reduci

Masone. L’Associazione Combattenti e Reduci ha commemorato i Caduti di tutte le guerre ed ha ricordato, con la tradizionale manifestazione, la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate organizzata, domenica 6 novembre, dal presidente Antonio Zazzu e dai suoi collaboratori.

In mattinata i partecipanti si sono riuniti presso la sede in via Pallavicini e quindi, in corteo, hanno raggiunto la chiesa parrocchiale per la celebrazione della S.Messa.

Al termine gli intervenuti si sono portati presso il Monumento ai Caduti per l’alzabandiera, accompagnato dalle note dell’inno di Mameli suonate dalla Banda musicale Amici di Piazza Castello, e per la preghiera dei Combattenti ed i Caduti recitata dal vicepresidente Pietro Pastorino.

Quindi sono state deposte le corone al monumento ed il parroco don Maurizio Benzi ha impartito la benedizione prima dell’intervento del sindaco Enrico Piccardo che ha sottolineato il doveroso ricordo di quanti hanno donato la loro vita per la patria e l’inutilità delle guerre molto spesso dettate esclusivamente da motivi economici.

Alla manifestazione, che si è conclusa con il rinfresco presso laa sede in via Pallavicini, sono intervenuti anche il presidente provinciale dell’Associazione Combattenti e Reduci Cavaliere Ufficiale Armando Sicilia nonché le rappresentanze della Croce Rossa, dell’Associazione Nazionale Carabinieri e del Gruppo Alpini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *