Home / Valle Belbo / Nizza Monferrato / Mercoledì 15 marzo la 2ª lezione di “Conosci Nizza”
Foro Boario di Nizza Monferrato

Mercoledì 15 marzo la 2ª lezione di “Conosci Nizza”

Nizza Monferrato. “La carne bovina piemontese – pregi e peculiarità” sarà il tema della seconda serata del corso “Conosci Nizza”, serate di approfondimento su storia, manifestazioni, economia, prodotti della nostra cittadina e del territorio, organizzato in collaborazione da: Pro loco di Nizza, Nizza Turismo, Comitato Palio, L’Erca, Associazione Davide Lajolo, Consorzio Coalvi.

È la seconda di quattro lezioni gratuite che si tengono sotto il Foro Boario di Nizza Monferrato con inizio alle ore 20,45. Le prossime lezioni sono in calendario per lunedì 27 marzo, quando si parlerà dei musei cittadini, e mercoledì 5 aprile il cui tema affrontato sarà il suolo e il sottosuolo del Nicese.

Tornando a mercoledì 15 marzo, l’argomento della serata sarà “La carne di razza bovina piemontese – pregi e peculiarità”. Ne parlerà il Dott. Fausto Solito del servizio veterinario dell’Asl Asti che, in particolare spiegherà il prossimo riconoscimento del marchio IGP a livello europeo ed illustrerà i diversi “tagli” della carne.

Interverrà Giovanna Ruo Berchera, insegnate di cucina, giornalista pubblicista e studiosa delle tradizioni gastronomiche. Nutrita la sua biografia di collaborazione e docenze: dai corsi per professionisti e per appassionati per conto di numerose ed importanti aziende, enti ed associazioni alle collaborazioni con le più conosciute testate e riviste di cucina ed alla partecipazione ad importanti manifestazioni in ambito culinario e più volte ospite in qualità di “giurato esperto” alla prima edizione della trasmissione televisiva “La prova del cuoco”, per finire al suo ultimo impegno del 25 gennaio scorso, l’intervento al programma Geo & Geo della RAI.

Alla serata, inoltre parteciperà il Consorzio Coalvi, con una sorpresa per tutti i partecipanti alla serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *