contro il gioco d'azzardo

Terzo Slot mob contro l’azzardo

Acqui Terme. I ragazzi degli istituti Montalcini e Parodi che hanno aderito al progetto “Io non gioco: una scommessa vincente”, si sono impegnati in una decina di incontri dove è stato affrontato il tema del gioco d’azzardo, al fine di sensibilizzare i più giovani su questa diffusa e tragica realtà. Attraverso la metodologia dell’educazione tra pari, i ragazzi Peer Educators hanno realizzato un video dal titolo: “Double Chance: scegli la strada giusta”, con l’obiettivo di presentarlo ai propri coetanei.

Altra iniziativa è stata l’organizzazione di uno Slotmob, ovvero un evento che consiste nel recarsi nei bar privi di Slot machines, in centinaia, come premio per la scelta di non aver adottato le “macchinette” e come azione di sensibilizzazione della popolazione verso il problema.

Il fenomeno del gioco d’azzardo patologico si sta diffondendo a macchia d’olio nella società odierna, rendendosi ormai una vera e propria piaga che coinvolge un’innumerevole quantità di persone, dagli adolescenti fino ai più anziani.

Riteniamo quindi di enorme importanza la partecipazione attiva della popolazione acquese all’evento che si terrà sabato 18 marzo dalle 18 alle 20 presso i locali del Bar Haiti in Piazza Italia n.3 ad Acqui Terme.

Nel “nostro” terzo Slotmob saranno organizzati da parte dei Peer tornei di calcio balilla,vari giochi da tavolo e ci sarà la possibilità di consumare un aperitivo insieme,il tutto accompagnato dall’esibizione della Maramao Band (un gruppo di ragazzi africani rifugiati); inoltre verrà proiettato il video ‘’Double Chance: scegli la strada giusta’’

L’evento è patrocinato dal Comune di Acqui Terme e sostenuto dagli enti e dalle associazioni che aderiscono al progetto (Par.civ.al, Servizio Dipendenze dell’ASL AL, ASCA, Associazione Punti di Vista, Auser, Centro di Ascolto Acqui Terme, Libera, IIS R.L. Montalcini e IIS Parodi). Inoltre questo evento sarà dedicato ad Alessandra Chiarlo che ha lavorato e partecipato al progetto.

Vi aspettiamo numerosi per dare più spazio al divertimento e meno all’azzardo.

Gruppo Peer IIS Montalcini e Parodi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *