Home / Acqui Terme / Iniziativa “Ricordati la paletta!”
ricordati la paletta

Iniziativa “Ricordati la paletta!”

Acqui Terme. Continuano i confronti tra la Consulta decoro urbano e gli amministratori comunali. […]

ricordati la palettaMolti i temi affrontati: in primis, come esposto nella relazione iniziale da parte del dott. Marco Cagnazzo, l’installazione nella città termale di punti di distribuzione gratuita di palette, sacchetti e relativo cestino per raccogliere le deiezioni canine, con tanto di cartello “Ricordati la paletta!”

[…]

“Sono stati installati cinque punti di distribuzione gratuita di palette e sacchetti di carta per raccogliere le deiezioni canine – afferma l’assessore Guido Ghiazza – dotate di apposito cestino per il conferimento, presso l’inizio di corso Bagni (zona liceo Classico), presso piazza Addolorata, zona via Biorci/Castello e presso le passeggiate Piola di corso Bagni e il controviale di corso Divisione”.

Un’iniziativa quindi volta a migliorare il decoro cittadino e a tenere le strade più pulite da parte dei proprietari dei cani. Nel corso della riunione si è ribadito inoltre che la Polizia Municipale continuerà i controlli.

Dopo un primo periodo di sperimentazione e monitoraggio dell’iniziativa, si valuterà se installare ulteriori punti anche in zone non comprese nel centro cittadino, ma nelle periferie; …

Successivamente si è passato ad affrontare ulteriori problemi e criticità riscontrate in città, a partire da via Fatebenefratelli: negli ultimi periodi sono stati segnalati rifiuti, per lo più bottiglie di vetro di birra, gettati presso il margine stradale e il fossato che delimita la carreggiata, sul problema la Consulta auspica oltre alla pulizia della zona una maggiore attenzione e monitoraggio al fine di individuare i trasgressori. Un ulteriore problema legato a via Fatebenefratelli, che tra l’altro conduce all’ospedale e quindi usufruita anche da molti pedoni, è proprio la totale assenza di un qualsivoglia marciapiede o zona riservata ai pedoni. Nel corso della riunione è stato annunciato che per ovviare al problema a breve dovrebbe essere realizzata, mediante una striscia di segnaletica orizzontale, un passaggio per i pedoni.

[…]

Il presidente Lovisolo, anche a nome di tutti i componenti, ringrazia il prezioso aiuto svolto da molti cittadini che segnalano i problemi alla Consulta.

È presente da diverso tempo un servizio di segnalazione via e-mail, (attraverso l’invio di una foto, indicazione di via e numero civico e breve descrizione della problematica), contattando direttamente l’Ufficio tecnico all’indirizzo tecnico@comuneacqui.com  la Segreteria del Sindaco all’indirizzo sindaco@comuneacqui.com o attraverso la recente App “Municipium”.

 

(da L’Ancora n.11 del 19 marzo 2017)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *