Acqui TermeCairo M.tte

Si vota l’11 giugno. Acqui: Bosio ci riprova per la terza volta

Acqui Terme. Elezioni amministrative: si va al voto domenica 11 giugno. Eventuale ballottaggio il 25 dello stesso mese. Oltre che ad Acqui Terme, nella nostra zona si rinnoveranno le amministrazioni ad Alice Bel Colle, Altare, Cairo Montenotte, Giusvalla, Molare e Vesime.

Per quanto riguarda la città termale Bernardino Bosio ha rotto gli indugi e, pur avendo da tempo espresso l’intenzione di partecipate alla corsa per la poltrona da sindaco (per la terza volta, dopo le due legislatute rette dal 1993 al 2002), ha presentato il programma ed ha anticipato che sarà appoggiato da due liste civiche. Quindi il quadro pressocché definitivo per le prossime amministrative vede in lizza quattro contendenti (per ora in ordine di presentazione): Lorenzo Lucchini per il Movimento 5 Stelle, Carlo De Lorenzi per il Partito Democratico, Bertero con FI, Lega Nord e due liste civiche, Bernardino Bosio con due liste civiche. Dissenso a Bertero è stato espresso dal Fratelli d’Italia/Alleanza Nazionale.

Il programma di Bernardino Bosio prende l’avvio dall’inclusione sociale, ovvero: attenzione a disoccupazione, giovanile e non, alle emergenze abitative e pensioni da fame per molti anziani acquesi. “Dobbiamo aiutare, persone anziane che oggi chiedono spiccioli per latte e zucchero o che rovistano nei rifiuti lasciati dalle bancarelle di frutta verdura!”.

(articolo completo su L’Ancora n.13 del 2 aprile 2017)

***

Elezioni comunali a Cairo M.tte

Cairo M.tte. L’appuntamento elettorale di giugno si sta avvicinando e le forze politiche in campo cominciano ad affilare i coltelli. Si è sciolto il dilemma sul candidato sindaco della Lega Nord con l’avvocato Francesco Legario che si è defilato lasciando campo libero a Roberto Speranza. Resta difficile decifrare i retroscena che hanno portato a questa decisione ma incombeva la necessità di fare chiarezza su una situazione che finiva per rivelarsi una spaccatura all’interno del partito.

[…] […]

Sarà dunque Roberto Speranza il candidato unico del centrodestra? A questa domanda, Legario non si pronuncia, ben consapevole di camminare su di un terreno minato. Sarebbero infatti ancora da definire le eventuali intese tra Lega Nord e Forza Italia che ha un suo candidato nella persona di Paolo Lambertini. Non ci sarebbe un conflitto vero e proprio ma è chiaro che esiste il testa a testa per una eventuale candidatura unica.

Dall’altra parte, nel centrosinistra, si sta affermando il capogruppo di maggioranza Matteo Pennino ….

I Grillini continuano, al momento, a stare alla finestra …..

(da L’Ancora n.11 del 19 marzo 2017)

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close