Cassine: il Vespa Club riapre i battenti

Cassine. Il Vespa Club Cassine è pronto a riaprire i battenti. A partire dal 18 aprile, la sede di corso Garibaldi, vicino alle Poste, è pronta ad accogliere i suoi soci, per le operazioni di tesseramento annuale. Dalle 21 alle 23, tutti i martedì, i vespisti potranno sottoscrivere la loro tessera, al costo di 20 euro, come negli anni precedenti, con possibilità di espletare le pratiche assicurative ad un prezzo davvero stracciato.

Il presidente Lorenzo Pizzala (per tutti in paese semplicemente “Ramòn”) assicura: «Chi verrà ai raduni e rappresenterà il Vespa Club riceverà un simpatico omaggio… l’anno prossimo». E come mai? «A differenza di quanto normalmente avviene nei club dei vespisti, è nostra intenzione dare agli associati un omaggio che possa durare nel tempo, e non una maglietta da pochissimi euro, che non cambia la vita a nessuno e dura anche poco. Ma per le belle cose, è giusto aspettare un po’».

Lo scopo del Vespa Club, d’altronde, non è quello di dare o ricevere omaggi, ma quello di stare insieme. Il presidente Lorenzo “Ramòn” Pizzala e tutto il suo staff, a cominciare dai consiglieri Gastone Porzionato, Mirko Porzionato, Dario Castello, Gianni Pansecchi, Nunzio Italiano, Luigi Pressi, Giuseppe Tirri, Daniele Ricci, Franco Peruzzo e Claudio Botto, sempre presenti e vicini al Vespa Club, augurano a tutti i vespisti e simpatizzanti una felice annata, piena di raduni, passeggiate e occasioni di stare insieme. «Vi aspettiamo numerosi, come sempre, presso la sede, per conoscersi e parlare delle nostre amate Vespa».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.