Nizza MonferratoValle Belbo

Con “Nizza è musica” lo spettacolo è garantito

Nizza Monferrato. Ci saranno due  serate e non tre come nelle passate edizioni, non si chiamerà più Voluntas Sound ma bensì “Nizza è musica” la nuova edizione del concorso  a canoro che andrà in scena nelle serate di venerdì 28 aprile e sabato 29 aprile al Foro boario di Piazza Garibaldi a Nizza Monferrato: 21 concorrenti in gara a darsi battaglia per la vittoria finale del festival canoro che trasformerà Nizza per due giorni in una piccola Sanremo.

A condurre in maniera professionale l’evento il confermato ed eclettico  Marcello Bellè, simpatico attore e presentatore;    a dirigere il complesso musicale che accompagnerà in musica i concorrenti, il professore Roberto Calosso che si avvarrà della collaborazione di Giochino Di Natale, Mauro Bugnano, Davide Borrino, Guido Curci e Luca Giacchino; a completare la parte musicale,  ci sarà anche una  sezione fiati con  Marco Carretto e  Carlo Gilardi alla tromba, Giancarlo Bottino al trombone e Gabriele Poy saxofono e clarinetto, diretta dal professor Giulio Rosa che si esibirà anche con la sua tuba.

Sul palco del Foro Boario saliranno 21 concorrenti in entrambe le serate con la giuria del pubblico che con il suo voto determinerà il vincitore e la classifica finale.

Questo l’elenco dei concorrenti e il loro brano interpretato: Margherita Simonelli con “L’immensità” di Gianna Nannini; Maria Rosa Baldizzone con “Passione Maledetta” dei Modà; il duo Ludovica e Gianna proporrà “Luce per sempre” di Anastasia e Modà; Sabrina Boidi con  “Uno su mille” della Pausini;  Giulia Cervetti con “Human” di Gaia Gozzi; Andrea Ferrua canterà “Life on mars” di David Bowie; Serena Massimelli eseguirà “Non mi passerai” di Mengoni; Carmine Villani ha scelto “Che sarà di me” di Simone Tommasini; Sara Pianta con “Io tu e noi” di Annalisa; il sempre verde Sergio Pavia con “Everbody need somebody” dei Blues Brothers; un altro duo, Rosita e Romano con “Saprai” di Fiordaliso e Facchinetti; Silvano Molina presenterà l’interpretazione “Granada” versione il Volo dell’indimenticabile Claudio Villa; Claudio Della Torre con l’interpretazione di “Il tempo di morire” di Battisti; Sabiu Fina canterà “ Anatural woman” di Aretha Franklin; la sempre presente Roberta Ratti proporrà “Bambini” di Paolo Turci; Fabio Catalano con “Jesahel” di Delirium; il duo Thor e Hajar con “Intro” di J Ax e Bianca Balti; gli ultimi quattro concorrenti in ordine temporale saranno Enrico Pesce con “Meraviglioso” dei Negramaro, Roberto De Martino con “Have a nice days” dei Stereophonics, Lorena Pietropertosa con “New York New York” di Liza Minelli e Angela Salamone con “Se telefonando” di Mina.

Le due serate saranno seguite anche in diretta sulle frequenze di Radio Vega e gli intrattenimenti e gli intermezzi saranno curati da Alessandro Garbarino.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close