Home / Valle Belbo / Nizza Monferrato / Con l’innovativo Targa System controllo auto in tempo reale

Con l’innovativo Targa System controllo auto in tempo reale

Nizza Monferrato.  Il Comando di Polizia locale da qualche settimana è in grado di eseguire controlli sulle auto con l’innovativo “Targa System” che permette il controllo delle auto (intestatario, revisioni, assicurazione, ecc.) in tempo reale, attraverso la lettura della targa del veicolo in circolazione.

Infatti il sistema inquadra e legge la  targa del veicolo; il dispositivo, tempo qualche millesimo di secondo, attraverso un sofisticato software, l’immagine ad un “data-base” collegato alla Motorizzazione civile ed alla banca dati dei veicoli rubati, con la risposta quasi immediata.

Le apparecchiature in dotazione ai “vigili” nicesi sono due: una fissa con una telecamera, già in funzione dallo scorso anno,  sistemata in Via Cirio all’intersezione con Corso IV Novembre e da, qualche settimana, un’altra mobile, con un kit con telecamera utilizzabile su cavalletto a bordo strada o all’interno di un veicolo, in qualsiasi tratta di strada sia in centro abitato che fuori. Per questo tipo di apparecchiatura  non è necessaria alcuna segnalazione che avvisi gli automobilisti dei controlli, come avviene, per esempio, per il controllo della velocità.

Questo kit mobile, è già stato utilizzato ed il funzionamento è molto semplice: una prima pattuglia posiziona la telecamera che fotografa la targa dei veicolo in transito; la risposta quasi immediata arriva su un tablet in dotazione ad una seconda pattuglia posizionata qualche centinaio di metri più avanti; in caso di segnalazione di irregolarità del veicolo (furto, assicurazione, revisione…) la pattuglia può fermare immediatamente il veicolo per i controlli su documenti e conducente con contestazione immediata dell’irregolarità. Qualora non si potesse immediatamente fermare il veicolo per qualche motivo, il sistema fotografa e registra l’infrazione che viene poi comunicata ai proprietari con l’invito a presentarsi al Comando  stesso od altra forza di Polizia per esibire i documenti mancanti (revisione e assicurazione) od inviarli a mezzo posta elettronica certificata.

Dai primi controlli eseguiti con le nuove apparecchiature mobili del “Targa System” 11 auto sono state trovate senza copertura assicurativa ed altri 38 privi del documento della revisione periodica.

Dopo questi primi accertamenti di prova del “Targa Stystem” i controlli saranno intensificati.

Uno dei motivi, come precisa il Comandante  dei “vigili” Silvano Sillano, per cui si è optato di dotarsi di questo nuovo sistema, oltre naturalmente per un maggior controllo sulla sicurezza, è dipeso dal fatto che non è più necessario esporre il contrassegno assicurativo  sul  parabrezza per cui manca il controllo immediato.

Per la cronaca il “Targa System” fisso ha comportato un investimento di 6.000 euro, mentre il kit mobile è costato 5.000 euro.

L’ultima annotazione:  in Provincia di Asti,  il Comando della Polizia municipale di Nizza Monferrato è il primo che riceve in dotazione ed utilizza il sistema “Targa System”.

Un commento

  1. Questo strumento non e’ il TARGA SYSTEM
    TARGA SYSTEM e’ un marchio registrato e NON e’ QUESTO dell’ articolo.
    Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *