Acqui Terme, al centro Adriano Assandri

Ad Adriano Assandri il tirolino d’argento

Acqui Terme. «La nostra Città, oltre ad essere ricca di mirabilia architettoniche, storiche, culturali ed enogastronomiche, ha il grande pregio di essere abitata da persone dotate di grandi qualità. Una di queste è sicuramente il sig. Adriano Assandri, che si è distinto per la alacre e assolutamente non comune attività a favore dei più bisognosi. Il sig. Assandri ha pensato al volontariato “in grande”, riuscendo a creare una struttura efficiente che dà risposte concrete alle necessità più disparate. La volontà di fare del bene e di farlo senza inutile retorica, insieme alla trasparenza e alla serietà che hanno sempre contraddistinto l’operato del sig. Assandri, ha permesso che gli acquesi riconoscessero in lui un baluardo dell’attività civile, un esempio, un punto di riferimento a cui affiancarsi per unire le forze e promuovere e realizzare iniziative che abbiano veramente un impatto positivo e determinante sulle situazioni di disagio».

Con questa motivazione l’Amministrazione Comunale di Acqui Terme, rappresentata dal Sindaco, Enrico Silvio Bertero, ha consegnato giovedì 27 aprile al sig. Adriano Assandri un’antica moneta acquese, il “tirolino” d’argento, in segno di riconoscimento e ammirazione per il mirabile impegno e la ferrea volontà che gli hanno permesso di creare un sistema virtuoso rivolto a migliorare le condizioni di chi si trovi in difficoltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *