Home / Appuntamenti / Va in scena “Nizza è Barbera”

Va in scena “Nizza è Barbera”

Nizza Monferrato. La due giorni di “Nizza è Barbera” va in scena sabato 13 e domenica 14 maggio  e palcoscenico della manifestazione saranno a turno il Foro boario di Piazza Garibaldi, l’Enoteca regionale, i giardini di palazzo Crova e vie e piazze del centro storico: una città che si sente “capitale” del vino, si   mobilità e diventa per due gironi protagonista, la Barbera  ne diventa la regina ed il Nizza è al centro dell’attenzione.   Un evento, quello di Nizza è Barbera,  che nel tempo  si è evoluto, si è sviluppato, fino a raggiungere una risonanza che oltrepassa i confini regionali, e nazionali.

Nutrito il programma di eventi, iniziative, incontri, degustazioni preparato e da offrire ai visitatori ed ai tanti appassioanti che per due giorni saranno ospiti di una città che si può, dal giugno 2014, del riconoscimento Unesco come Patrimonio dell’Umanità.

Sabato 13 maggio

Ore 11,00 – Ai giardini di Palazzo Crova Alla scoperta dei grandi Cru del Rodano: degustazione (a numero chiuso) guidata dagli enologi Paola Manera e Luigi Bertini; costo € 25,00; prenotazione obbligatoria al n.320 141 4335;

Ore 15,30 – Presso il Foro boario di piazza Garibaldi: Brindisi di apertura della manifestazione:  il saluto delle autorità;

conferimento del Premio Tullio Mussa 2017 (10.ma edizione) a cura della Condotta Slow Food Colline Astigiane “Tullio Mussa”;

Ore 16,30-20,00 – Al Foro boario di piazza Garibaldi, Barbera Forum: degustazione

della Barbera d’Asti docg e del Nizza docg di 50 produttori;

ospiti: i Consorzi di tutela del formaggio Robiola di Roccaverano e del Salame cotto Monferrato;

mostra di sculture in acciaio corten ossidato e tagliato al laser dello Studio C&C “Paesaggio disegnato”;

Ore 20-24 – In piazza del Comune, Wine Barbera: grande banco d’assaggio, 100 etichette di Barbera d’Asti docg e Nizza docg in degustazione (in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier);

Notte Bianca:  proposte gastronomiche del territorio e Barbera d’Asti docg.

Domenica 14 maggio

Ore 10-20 –    Mercatino del gusto (centro storico): bancarelle con gli artigiani dell’agroalimentare; A pranzo per la città: proposte gastronomiche  del territorio e Barbera d’Asti docg;

Ore 11 – presso la sala degustazione dell’Enoteca regionale di Nizza, Verticale di Nizza: degustazione verticale delle 5 migliori annate dei Produttori del Nizza, a cura dell’Associazione Italiana Sommelier (prenotazione obbligatoria, posti limitati al n. 320 141 4335;  euro 25)

Ore 11-20 – al Foro boario di piazza Garibaldi, Barbera Forum: degustazione con i Produttori di Barbera d’Asti docg e Nizza docg; ospiti i Consorzi di tutela del formaggio Robiola di Roccaverano e del salame cotto Monferrato; Mostra dis culture in acciaio corten ossidato e tagliato al laser dello Studio C&C “Paesaggio disegnato”;

in Piazza del Comun e “Wine Barbera” : grande banco d’assaggio con 100 etichette di Barbera d’Asti docg e Nizza docg (in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier);

Ore 14,30-15,00 – nel centro storico evento per i più piccoli: Scopri il campeggio di Roccaverano, laboratori ed attività per i bambini;

Ore 16,30 – presso la sala degustazione dell’Enoteca regionale di Nizza , Presentazione AIS: incontro degustazione  con l’Associazione Italiana Sommelier  (posti limitati, prenotazione al n. 339 832 4069);

Ore 20,00 – Giardini di Palazzo Crova,  Gran finale Barbera & Alta Langa: aperitivo/incontro fra produttori e terroir; banco d’assaggio di Alta langa e Barbera d’Asti, in collaborazione con il Consorzio Barbera d’Asti e vini dle Monferrato, il Consorzio di tutela dell’Alta langa docg e il Ristorante Vineria “La signora in rosso”;

Giro di terroir tra Monferarto e Alta langa con formaggi e salumi dop e igp  selezionati; accompagnamento musicale  Dh Margiotta da TorinoJazzdance, con Jonathan Gebser e Pier Ottavio Daniele di Slow Wine e la partecipazione straordinaria del Maestro di Terroir Cesare Giaccone di Albaretto della Torre.

Per info: telef. 347 223 9261 e 320141 4335.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *