Home / Valle Belbo / Canelli / Presentata in Comune l’edizione di Crearleggendo

Presentata in Comune l’edizione di Crearleggendo

Canelli. Nella sala ‘Invernizzi’ del Consiglio comunale, giovedì 18 maggio, presenti le insegnanti della scuola media “C. Gancia” di Canelli Ornella Giuso, Maria Donatella Garrone, l’assessore all’ambiente e pubblica istruzione Angelica Corino, il dirigente scolastico Palmina Stanga, l’ing. Domenico Cortazza (Gaia), Flavio Gatti (addetto stampa Gaia), Anna Henry (Kallipolis di Gaia) e l’assessore al Volontariato e alla Sicurezza Raffaella Basso, è stata presentata l’edizione 2017 di Crearleggendo  (31 maggio-8 giugno).

La dirigente scolastica Stanga ha annunciato che l’inizio della manifestazione sarà mercoledì 31 maggio alle ore 10, con l’esibizione del gruppo musicale “I soliti noti” formato dagli insegnanti di musica della media Gancia (Monica Prendin violino, Cristiano Tibaldi e Giancarlo Oppodone clarinetti, Mario Rubino fagotto, Anna Martinetto-Orietta Lanero-Corrado Barbero, pianoforte) che accompagneranno il coro ed un’esibizione di ballo popolare formato dalle classi 1ª B e 1ª C nell’esecuzione di alcune canzoni rappresentanti le regioni italiane. Gli arrangiamenti musicali sono a cura del prof. Cristiano Tibaldi. Il progetto, intitolato “Geolodia”, è a cura della prof.ssa Monica Prendin.

A conclusione, accompagnato dal gruppo “I soliti noti”, sarà eseguito da tutti l’inno di Mameli.

Gli insegnanti e la dirigente Stanga, sottolineando l’importanza tanto del presente quanto del passato, hanno rilevato il forte e consolidato legame della manifestazione col territorio. I ragazzi devono assumersi il ruolo di protagonisti in quanto tutti possono insegnare agli altri. Fondamentale il passaggio dalle parole ai fatti  (le parole “concretizzate in atti”). attraverso l’attività dei laboratori di recupero e potenziamento. E’ stata anche ricordata l’intensa attività svolta nella scuola per la sicurezza.

L’ing. Cortazza ha sottolineato l’importanza di incentivare la raccolta differenziata da cui dipende il futuro dell’umanità, e ha annunciato che Gaia, da quest’anno, inaugurerà nelle scuole una sorta di mercatino, incentivando il recupero dei giocattoli, dei libri e di tutto ciò che i ragazzi non usano più. Avranno in cambio delle “stelline” con cui potranno, a loro volta, acquisire altre cose dismesse dai compagni. Anna Henry organizzerà una parte del  mercatino Kallipolis per ridare vita a oggetti che sono stati accantonati.

La Stanga ha poi riferito degli i importanti premi conquistati dagli studenti: 1° premio della 2ª B per l’esecuzione del brano “Il Cantico delle Creature” in versione rap e ballo ed il 2° premio della 2ª D (Novara, Giovine, Carola Vignale e Benedetta Vignale) nei due concorsi istituiti dal Serra Club locale e un 3° premio della 2ª B del Serra Club Nazionale;

Premio provinciale Scacchi è stato vinto dalla squadra femminile della 1ª C;

Concorso Giochi Matematici: Aresca (2ª D), Rossi (1ª E), Balocco (2ª E), Giaminardi (3ª C), Scaglione (3ª E), Adamo (3ª E);

Concorso “Informiamoci”: vinto dalle 1ª B, 1ª D e 1ª E.

Concorso Unesco: 1° posto nazionale a Lorenzo Giovine (2ª D).

E’ seguita quindi la premiazione dei ragazzi delle classi attuali 5ª A e 5ª B che  lo scorso anno scolastico hanno vinto il concorso “I rifiuti … questi conosciuti” di cui hanno realizzato due locandine diverse graficamente. Una (5ª A) con la scritta “Vorremmo che il nostro mondo si chiamasse Riciclandia” (Recuperiamo, I materiali, Contenuti, In ogni rifiuto, Così, La terra, Avrà, Nuovi, Doni, Il mondo avrà, Ancora speranza); l’altra (5ª B) con la scritta “Noi bambini siamo arrabbiati con i grandi. Riciclate” (Riciclate, Impegnatevi, Combattete, Insieme, Con noi, lavorando, A mantenere, Tutto pulito, E proteggete la terra).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *