Home / Acquese / Al teatro di Ricaldone “Articolo Quinto” di Govi

Al teatro di Ricaldone “Articolo Quinto” di Govi

Ricaldone. Dopo il grande successo riscosso nello scorso novembre con la commedia “I Manezzi pe’ majà ‘na figja” (“I Maneggi per maritare una ragazza”), la Compagnia teatrale “La Fenice” di Osiglia torna a calcare il palcoscenico del Teatro “Umberto I” di Ricaldone, con un’altra commedia di Gilberto Govi.

L’appuntamento, per tutti gli appassionati, è fissato nella serata di domenica 11 giugno. A partire dalle ore 21, andrà in scena “Articolo Quinto”, commedia brillante e divertente, che tra l’altro Govi non ha mai registrato.

La storia è incentrata sulle disavventure di Tommaso, vittima delle angherie della moglie e della cognata, preoccupate soltanto di trovare marito alla giovane Gemma, viziata e vanitosa. Ne verrà fuori un groviglio spassoso di trovate e di divertenti situazioni, che alla fine consentiranno al protagonista di liberarsi dalla oppressione delle due donne.

Una precisazione è d’obbligo: la commedia, infatti, per facilitarne una migliore comprensione, sarà recitata in italiano, mantenendo il dialetto genovese soltanto per qualche battuta (che diversamente avrebbe perso incisività).

Come per tutte le rappresentazioni da lei effettuate, la Compagnia “La Fenice” devolverà gli utili della serata in beneficenza alla “Band degli Orsi” dell’ospedale Gaslini di Genova, un progetto finalizzato a dare adeguata ospitalità a genitori e fratellini dei bambini ricoverati con gravi patologie, di cui è promotore il professor Bruschettini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *