Home / Appuntamenti / All’Oratorio dell’Annunziata Hermans suona il Serassi

All’Oratorio dell’Annunziata Hermans suona il Serassi

Primo piano del Maestro HermansOvada. Nell’ambito della Stagione internazionale di con­certi d’organo storico, l’8 luglio, alle ore 21 nell’Oratorio dell’Annunziata si esibirà Jo­han Hermans, all’organo Se­rassi.

In programma musiche di Abraham Kerckhoven (1619 – 1701), “Salve Regina”, 5 ver­setti per organo, “Verse on the 6th tone”, “Fantasia del primo tono”; Joan Cabanilles (1644 – 1712), “Tiento de mano derecha, sobre Ave Ma­ris Stella”; J.P. Sweelinck (1562 – 1621), “Variazioni sul canto studentesco More Pala­tino”; John Bull (1563 – 1628), “Salve Regina”, 5 versetti or­ganistici; G. Gherardeschi (1759 – 1815), “Rondò I” da “Suonate da organo” (1787); Philip Glass ( 1937), “Mad Rush”; Niccolò Moretti (1763 – 1821), “Sonata VIII ad uso sin­fonia”; Carlo Fumagalli (1813 – 1901), dalla “Messa Solenne, tratta da opere di G. Verdi e adattata all’ organo da Carlo Fumagalli, “Versetti per il Glo­ria” dalla “Traviata” e “Marcia per dopo la Messa” da “Aida”

Johan Hermans è docente di organo e musica da camera al Conservatorio di Hasselt (Belgio) ed è organista dell’organo Cavaillé-Coll della Chiesa del Sacro Cuore nella stessa città. È fondatore e direttore artistico del Festival internazionale di organo, promosso dalle autorità provinciali e nazionali.

Ha studiato Organo, Composizione organistica e Storia della musica all’Istituto Lemmens di Leuven e al Conservatorio Reale di Liège (Belgio), dove ha completato gli studi con una tesi dal titolo “Retorica ed affetti nella musica di J.S. Bach”, ottenendo il diploma superiore (Premio di virtuosità, “Dma”) in organo e la premiazione con la State Medal da parte del Governatore della comunità franco belga.

Grazie al conseguimento di borse di studio ricevute dalla Comunità fiamminga e francese, ha proseguito il suo perfezionamento seguendo master class internazionali in Francia, in Germania, in Spagna, nei Paesi Bassi ed in Italia. La sua intensa attività concertistica lo ha portato ad esibirsi come solista presso importanti Festival in Europa, nel Regno Unito, negli Stati Uniti, in Brasile, Uruguay, Australia, Russia e in Giappone.

Invitato ad inaugurare nuovi strumenti,  Hermans ha tenuto master class presso diverse Università. Ha inoltre partecipato a numerose incisioni in differenti nazioni e per svariate Case discografiche. Ha realizzato registrazioni per la radio in Belgio, nei Paesi Bassi, in Germania, in Canada, in Polonia, in Spagna, negli Stati Uniti ed in Lettonia ed ha effettuato registrazioni su cd-labels, ricevendo lodevoli riconoscimenti.

Dicono gli “Amici dell’organo”: Dobbiamo ringraziare la Provincia di Alessandria, per quasi vent’anni unico ente finanziatore del nostro progetto. Ma anche un gruppo di amici personali, appassionati d’organo a vario titolo, organisti parrocchiali ed organologi nostrani, e soprattutto un buon numero di parroci, sindaci ed assessori assai agguerriti e determinati, che a quei tempi “ci mettevano la faccia” e non di rado assicuravano un impegno personale nelle diverse mansioni organizzative, ben al di là dei doveri del loro ruolo.

Impossibile elencarli tutti, ma a loro va una grande parte del nostro cuore.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *