Home / Acquese / Marebus, l’entroterra a portata di mare
Vista del campanile del Sassello e sotto uno scorcio del mare di albisola

Marebus, l’entroterra a portata di mare

Sassello. Il Comune di Sassello, su suggerimento dell’associazione Centro Storico di Sassello e grazie alla collaborazione dell’associazione Bagni Marini delle Albisole e di TPL linea srl, ha avviato un progetto di collaborazione fra costa ed entroterra. Nove dei Bagni Marini delle Albisole hanno offerto uno sconto del 20% sulle tariffe dei propri servizi alle persone che esibiranno, tutti i giorni delle settimana eccetto la domenica, il biglietto della “corriera” delle linee 16, 17 e 18, obliterato nello stesso giorno di accesso.

“Marebus” è un progetto semplice che lega l’entroterra al mare utilizzando le corse degli autobus di linea TPL già esistenti e la collaborazione dei Bagni Marini che hanno aderito all’iniziativa (bagni Ulisse, Moby Dick, La Conchiglia, Plava Laguna, Golden Beach, Sant’Antonio, Nettuno, Sole Luna, Lido).

Consiste nella promozione del servizio di trasporto pubblico che collega l’alta valle Erro con la costa, suggerendo ad alcuni e ricordando ad altri come l’utilizzo della “Corriera” possa essere un vantaggio ed una risorsa per vari aspetti.

Si propone di far conoscere orari, fermate e tariffe delle linee che da Martina attraverso Sassello raggiunge le Albisole e da Pareto attraverso Pontinvrea arriva al mare, insieme alla linea che collega Ellera e Stella Corona. La comodità di non dover cercare e pagare il parcheggio una volta giunti a destinazione o di rischiare sanzioni amministrative in caso di parcheggio non consentito, unita alla semplicità  di utilizzo, rende il servizio di trasporto fruibile da tutti, anche da chi non ama o non può utilizzare l’auto.

Con la chiusura delle scuole pensare di portare al mare i bambini che abitano o che soggiornano nelle località dell’entroterra da parte dei nonni, in modo semplice ed economico, può essere una soluzione “smart&green”, altrimenti detta “intelligente”, per trascorrere le vacanze.

Lo scopo dell’iniziativa, che ha avuto il patrocinio anche dei Comuni di Albisola Superiore e Albissola Marina, è quello di offrire turisticamente un territorio ampio ma facilmente raggiungibile con la “Corriera” in poco tempo, ricco di peculiarità differenti, distribuito tra la costa e l’entroterra, tra il mare delle bandiere blu e la montagna del Beigua, tra la passeggiata degli Artisti delle Albisole e le antiche vie dalle facciate dipinte di Sassello, prima bandiera arancione d’Italia, dove ogni angolo profuma di storia, di funghi e di amaretti morbidi.

Gli orari e le tariffe saranno consultabili sui siti TPL linea srl e Comune di Sassello, presso i Bagni Marini delle Albisole e gli esercizi commerciali, bar e ristoranti di Sassello che hanno aderito all’iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *