Home / Acquese / A Sassello ritorna la festa del grano
Due persone mentre caricano il grano

A Sassello ritorna la festa del grano

Sassello. Ritorna a Sassello dal 14 al 16 luglio la tradizionale Festa del Grano, la manifestazione dedicata al grano e all’agricoltura con eventi, spettacoli, dimostrazioni, stand gastronomici, laboratori e attività per grandi e piccini. Tra i programmi in calendario spiccano il Triathlon del Boscaiolo, il battesimo della sella per bambini, il laboratorio “Dal grano al pane”, la dimostrazione della trebbiatura con macchine antiche e il concorso di bellezza “Miss Grano e Mister Farro”.

«Saranno 3 giorni di divertimento assoluto – spiegano gli organizzatori della Pro Loco di Sassello –  nel paese che per primo in Italia venne insignita del prestigioso marchio di qualità turistico – ambientale delle Bandiere Arancioni del Touring Club e che è nota, oltre che per il suo prezioso patrimonio storico – culturale ed il pittoresco centro storico, anche per le sue numerose eccellenze agricole e alimentari, dal grano e dal pane ai funghi, dai formaggi alla carne, fino agli amaretti di produzione artigianale.

Durante la 3 giorni tutti potranno vedere i “cowboy” dell’entroterra ligure all’opera, insieme ai più bravi boscaioli e i “farmer” del territorio. Oltre ad assistere allo spettacolo delle dimostrazioni delle attività tradizionali della vita contadina, ci saranno anche occasioni per piccoli e grandi di familiarizzare con gli animali nella fattoria didattica o addirittura di muovere i primi passi a cavallo durante il “battesimo della sella”. Chi invece non se la sente di montare in sella, potrà fare un piacevole giro in carrozza per le vie del paese ammirando da gran signore gli angoli suggestivi di Sassello».

La Festa del Grano che avrà luogo nell’area parco giochi di Sassello, area dedicata ai bambini e recentemente rinnovata, intende promuovere, ancora una volta, una realtà dell’entroterra ligure ricco di peculiarità culturali, paesaggistiche e gastronomiche.

«Uno degli eventi clou della manifestazione – precisano gli organizzatori –  sarà la dimostrazione della trebbiatura del grano con macchine antiche: un’occasione per un viaggio a ritroso nel tempo, un autentico ritorno alle origini alla scoperta della filiera del grano. Sia sabato che domenica pomeriggio i bambini potranno partecipare al laboratorio didattico “Dal grano al pane”. A proposito di pane, gli stand gastronomici, con i prodotti tipici del territorio, aspetteranno il pubblico tutti i giorni sia a pranzo che a cena e a garantire l’allegria contribuirà la musica dal vivo. Domenica pomeriggio arriverà il momento del Triathlon del Boscaiolo, uno spettacolare evento sportivo durante il quale i boscaioli più bravi di Sassello si sfideranno a colpi di motosega. Vedremo la leggerezza con cui saranno capaci di tagliare una fetta di esattamente tre chili da un tronco rovesciato, e ci sarà da divertirsi anche durante “l’esercizio del bicchiere di vino”: posato su un tronco in piedi, il bicchiere contenente il buon nettare delle vigne dovrà uscire indenne dal taglio di una fetta non più spessa tre centimetri sotto di esso. Tagliando questa fetta di legno, il boscaiolo creerà in pratica un piatto su cui servire il vino. Sempre domenica, in serata, ci sarà l’atteso concorso di bellezza con la partecipazione di numerosi giovani del territorio, dove verranno eletti “Miss Grano e Mister Farro”. Una festa a cui parteciperà tutto il paese con la consueta accoglienza di bar, ristoranti ed esercizi commerciali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *