Home / Acquese / A Visone una giornata per tornare al Medioevo
Alcuni figuranti della festa medioevale

A Visone una giornata per tornare al Medioevo

Visone. Una volta all’anno, a Visone, è tempo di Medioevo. Sabato 22 luglio andrà di scena una nuova manifestazione di gran fascino all’ombra della torre merlata, in grado di richiamare numerosi appassionati e fan. In un clima di particolare suggestione il paese sarà riportato alla sua originale antica atmosfera e nell’antico borgo intorno al Castello e alla Torre di Visone, sarà possibile assistere momenti di cultura e di spettacolo.

La manifestazione rievoca immagini di vita intorno alle strade e alla piazza: dall’ospitalità, dai duelli dei cavalieri alle gare d’arco tra bande di briganti.

Nell’attesa dell’avvento, passiamo ad elencare le attività che si susseguiranno durante il giorno, a partire dalle 17,30. Da quell’ora sono infatti previste visite interattive agli accampamenti dei gruppi storici presenti: “La Compagnia dell’Alto Monferrato”, “L’Ordine della Lancia” e “La Compagnia del Quadrifoglio”. Alle 19,30 spazio con la cena sotto la Torre, con menù a base di focaccia, stinco, patatine e quant’altro. Intratterranno i commensali spettacoli infuocati, combattimenti e giocolieri. Dopo di che, alle 21,30, ecco l’inizio dello spettacolo serale. “Ordalia” nel piazzale del Belvedere e “Quintana degli Anelli” nel fossato del castello con il gruppo “Il Guado” di Visone. Durante tutta la serata, luci e musiche saranno a cura di “Impatto eventi” di Visone, inoltre si potranno degustare birra, vino, ippocrasso (cioè una bevanda antica a base di vino aromatizzato e addolcito con miele), patatine e il Calzone di Visone salato o dolce secondo i gusti con la nutella. In piazza bancarelle a tema medioevale e mercatini. Maggiori informazioni sul prossimo numero del nostro giornale.

D.B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *