Home / Acqui Terme / La media Bella finita solo per fine ottobre
costruzione della nuova scuola media

La media Bella finita solo per fine ottobre

Acqui Terme. Al momento c’è una certezza: la nuova scuola media G. Bella non sarà pronta prima della fine di ottobre. Più precisamente, la data ufficializzata è il 31 ottobre. Se così sarà, il trasloco degli alunni e degli insegnanti avverrà durante le vacanze di Natale. Migliori invece, le notizie per ciò che concerne la nuova scuola media Monteverde: dovrebbe essere pronta per il suono della campanella il prossimo 11 settembre.

Tutto ciò emerge dal sopralluogo effettuato la scorsa settimana dal sindaco Lorenzo Lucchini e l’assessore ai Lavori Pubblici di Palazzo Levi, Giacomo Sasso (erano presenti anche il consigliere regionale Paolo Mighetti e l’ex consigliere comunale PierPaolo Cannito). Un sopralluogo voluto per capire con esattezza il procedere dei lavori delle due scuole. «I lavori della Bella sono troppo indietro per pensare ad una apertura in tempo per il nuovo anno scolastico – spiega il Primo Cittadino – per quanto concerne la Monteverde siamo più ottimisti. Abbiano comunque chiesto all’impresa che si sta occupando dei lavori un maggiore impegno e fra una decina di giorni faremo un nuovo sopralluogo». In primis  alla Monteverde, che quest’anno ha avuto un boom di iscritti al primo anno, 120 ragazzi. Abbastanza da richiedere al Provveditorato una classe in più. Classe già chiesta dalla dirigenza scolastica della Monteverde.

Inoltre, anche una delegazione dell’amministrazione comunale, si è recata dal Provveditore per spiegare la situazione e cercare sostengo. La nuova scuola media Monteverde, per essere ultimata, ha bisogno ancora di alcuni lavori esteri e anche interni. In particolare, mancano i serramenti e il sottofondo dei pavimenti. Si è provveduto, invece, a sistemare le canaline che porteranno l’aria condizionata nelle aule e negli altri locali. È evidente quindi che è necessario procedere in maniera più spedita. Anche perché, una volta terminati i lavori, sarà necessario provvedere con la sistemazione di tutti gli arredi che richiederà diversi giorni.

Gi. Gal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *