Silvia Ameglio e l’Assessore Lovisolo con in volantino della mostra del Giocattolo d’epoca
Silvia Ameglio e l’Assessore Lovisolo con in volantino della mostra del Giocattolo d’epoca

Mostra del giocattolo d’epoca stand con trenta collezionisti

Nizza Monferrato. Si tornerà bambini grazie a bambole e modellini di 30 collezionisti

Domenica 15 ottobre il Foro Boario di Nizza Monferrato aprirà le porte alla prima mostra del giocattolo d’epoca.

30 espositori mostreranno i giocattoli d’epoca tempo: dalle bambole ai modellini, che animeranno l’ambiente, riportando i visitatori indietro nel tempo.

Organizzato nella terza domenica del mese, l’evento sarà arricchito dalle circa 300 bancarelle del mercatino dell’antiquariato, posizionate in Piazza Garibaldi.

“E’ una nuova iniziativa, alla quale teniamo molto – ha spiegato Silvia Ameglio, organizzatrice del Mercatino – Siamo riusciti a contattare diversi espositori internazionali, che vivono il mondo di questa tipologia di oggettistica. Dobbiamo ringraziare Serena Vitto e Mariella Bertone, punti di riferimento per noi. Grazie al loro aiuto abbiamo visitato la recente Fiera del giocattolo a Cremona e conosciuto espositori legati a questa realtà”.

“E’ come una ciliegina sulla torta- ha affermato Marco Lovisolo, Assessore con delega alle manifestazioni – si tratta di un ambiente magico per ognuno di noi. Quegli oggetti riporteranno alla mente ricordi, emozioni, oppure un’ondata di curiosità per i più piccoli.”

Libero l’ingresso, sia alla mostra del giocattolo che al mercatino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *