Festa di San Paolo della Cro­ce, patrono del­la città

Ovada. Venerdì  13, con inizio alle ore 8, quaranta ore di adora­zione a San Paolo. Alle ore 17,30 S. Messa in Parrocchia; alle ore 20,45 al Santuario di San Paolo preghiera e cate­chesi “Sulle orme di San Paolo della Croce: Madre M. Teresa Camera”, con suor Anna Rosa Miotti, Madre Generale delle Figlie di N.S. della Pietà.

Sabato 14, Santa Messa alle ore 17,30 in Parrocchia e alle ore 20,45 al San Paolo, qua­ranta ore di adorazione (fino alle ore 24).

Domenica 15: Fiera di San Paolo della Croce sul sagrato del Santurio di corso Italia, a partire dalle ore 14,30. Stands, frittelle e caldarroste, diverti­mento e festa per grandi e pici­ni

Lunedì 16: celebrazione pe­nitenziali con le confessioni alle ore 17,30 in Parrocchia e alle 20,45 al San Paolo.

Martedì 17: preparazione fe­sta di San Paolo; alle ore 17,30  in Parrocchia S. Messa della vigilia  e alle ore 20,45 al San Paolo celebrazione dei Vespri e catechesi “Sulle orme di San Paolo della Croce: la sua santità”.

Mercoledì 18 ottobre solenni­tà di San Paolo della Croce, patrono di Ovada e concittadi­no. Nella Casa natale in via San Paolo Sante Messe alle ore 8, 9, 10, 20,30. Al Santua­rio di corso Italia S. Messa alle ore 11 (non c’è Messa alle ore 20,30); In Parrocchia S. Messa solenne alle ore 17 presieduta dal Vescovo mons. Piergiorgio Micchiardi. Seguirà la Proces­sione per le vie della città.

La preparazione alla festa di San Paolo (nato ad Ovada il 3 gennaio 1694 da Luca Danei e Anna Maria Massari e morto a Roma il 18 ottobre 1775) rap­presenta ogni anno un’occa­sione di preghiera e di ascolto utile a tutti. Guiderà la comuni­tà cristiana ovadese, in Parroc­chia sino al 17 ottobre, Padre Max Anselmi, passionista, con la S. Messa e la Catechesi alle ore 17,30.

Tutti sono invitati a visitare la Casa Natale di San Paolo, nel­la via omonima, nella ricorren­za del 18 ottobre.

Red. Ov.                                                                                                           

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *