AcqueseAppuntamenti

“Gino Paletto…, in vacanza a Borghetto”

Monastero Bormida. Sabato 25 novembre alle ore 21 “Tucc a teatro” a Monastero Bormida per il secondo appuntamento con la rassegna invernale dedicata alle commedie in dialetto piemontese. Dopo l’apertura della rassegna con “Strì” (28 ottobre) di e con Oscar Barile, è ora la volta di una divertente serata in compagnia de “La Bertavela” di La Loggia, che presenta “Gino Paletto… in vacanza a Borghetto”. Un gruppo di affiatati attori, tra cui i valbormidesi Oriana Tealdo e Valter Cantamessa, loazzolesi d’adozione, mette in scena uno spettacolo piacevole ricco di sorprese, due atti scritti da G. Pollone e G. Versino, per la regia di P.O.R.O.

La scena è ambientata Borghetto Santi Spirito, estate anni ’60, mare. Personaggi di tutti i tipi si ritrovano alla pensione “Virginia” con accesso privato al “Bagno Maria”. Piccoli imprenditori, un sarto di mezza tacca, un dandy capitato per caso, nobildonne, entraineuse di dubbio fascino, si muovono, si scontrano, si fanno dispetti in una girandola di situazioni paradossali. Se poi si inserisce anche un clamoroso “qui pro quo” a dir poco colossale, il divertimento è assicurato. Agli spettatori consigliamo occhiali da sole, costume da bagno e creme protettive.

Al termine dello spettacolo non può mancare l’ormai tradizionale dopoteatro con la partecipazione delle aziende San Desiderio Fratelli Merlo (salumi), La Masca (robiola di Roccaverano), Massimo Capozzolo (sottoli e specialità varie) e con la tipica “puccia” preparata dalla Pro Loco di Monastero Bormida, mentre l’agriturismo Case Romane di Loazzolo offre la cena per gli attori.

Per motivi burocratici non vi saranno abbonamenti, ma lo staff di “Langa Astigiana” garantisce un servizio veloce alla biglietteria del teatro. Sarà possibile come sempre prenotare i singoli biglietti – al costo di 9 euro, ridotti a 7 per i ragazzi dai 7 ai 14 anni – per le serate oppure per l’intera rassegna ai seguenti numeri: Gigi Gallareto 328 0410869, Silvana Cresta 338 4869019, Mirella Giusio 0144 8259, Clara Nervi 340 0571747, Gian Cesare Porta 0144 392117, Giulio Santi 320 1649875, Silvana Testore 333 6669909, oppure alla sede operativa del Circolo “Langa Astigiana” 0144 87185.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close