Incontro di studio, aggiornamento e sviluppo

Incontro di studio, aggiornamento e sviluppo

Piana Crixia – Il 25 Novembre u.s. si è tenuto presso la Sala multimediale del Parco Naturale Regionale di Piana Crixia, patrocinato dal Comune e dallo stesso Parco, il primo incontro con gli studenti italiani della scuola internazionale di formazione in etica, etologia e relazione con gli animali che ha per nome Learning Animals e la cui sede italiana è sita nel Comune di Piana Crixia. La giornata del 25 Novembre ha fatto eco alla giornata del 25 Agosto che si è tenuta invece in Olanda. Questi incontri di studio, aggiornamento e sviluppo per gli studenti di Learning Animals, sono primi passi nel tessere una rete internazionale di persone, volontari e professionisti dedicati al consolidamento delle loro attività attraverso il modello di apprendimento sviluppato da Francesco De Giorgio e sua moglie José De Giorgio-Schoorl. A seguire verranno create giornate simili anche per studenti residenti anche in altri paesi come Spagna, Francia, Germania, Austria, Inghilterra.

La formazione fornita da Learning Animals e la rete internazionale che sta strutturando, si muove su di versi fronti di cambiamento della nostra considerazione etica degli animali e del nostro rapportarsi a loro. Va precisato che con il termine “animali”, si intendono anche gli animali umani, visto che da una prospettiva biologica, naturalistica e antispecista non c’è alcuna separazione tra “noi” e “loro”. In questo senso Learning Animals si muove all’interno di un movimento molto grande di liberazione animale e che promuove un attivismo svolto con cognizione di causa, basato su una conoscenza moderna con fronti di avanzamento sulle dimensioni scientifiche, filosofiche, politiche e pratiche.

La scelta di svolgere la giornata del 25 Novembre presso la Sala Multimediale del Parco Naturale di Piana Crixia è stata dettata soprattutto dalla valorizzazione del territorio nel quale opera Learning Animals, in particolare per le sue caratteristiche naturalistiche e che colpiscono molto l’immaginario degli studenti che provengono da diverse regioni italiane e dall’estero. In un solo anno di presenza di Learning Animals a Piana Crixia, le iniziative di formazione e sviluppo che hanno contribuito anche a valorizzare il territorio, sono già state tante e nei prossimi anni si prevede un incremento, anche internazionale, di esse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *