Acqui Terme

Per il Brachetto un futuro migliore?

È lecito sperare in un futuro migliore per il Brachetto? Secondo i dati del Consorzio di tutela sì. Nel 2017 infatti sono state vendute 4,8 milioni di bottiglie, circa 500.000 più dell’anno precedente, con un incremento di circa il 10% che ha riportato il comparto sui livelli di due anni fa. In attesa di vedere, come già per il Moscato, una ‘versione secca’ che sarebbe già allo studio, c’è chi spera che questi dati siano solo l’inizio di un’inversione di tendenza.

Un ampio servizio è disponibile sull’edizione cartacea del nostro giornale.

 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close