Acqui Terme

Nel segno della poesia

Acqui Terme. Nulla di meglio che cominciare l’anno 2018 nel segno della poesia. Oltretutto in una città, la nostra, in cui i versi e la letteratura avranno ampio spazio in diverse, attese manifestazioni.

Ecco alcuni  augurali quartine di endecasillabi  che traiamo dalla produzione di Carlo Prosperi.

  Nel bianco della pagina, più in là/ è il segreto cui tendono le nostre/ parole: è là la meta delle giostre/ che girano con vana assiduità.//

Talora per miracolo la chiave/ dell’enigma balena ai nostri sguardi/ in un volo di rondini sul tardi/ o in un incendio immane di papaveri.//

Attimi senza storia. Di sull’argine/ seguiamo l’acqua che trascorre via./ Ma forse è necessaria la follia/ per inoltrarsi valicando il margine.//

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close