Valle Stura

Il Parco Beigua punta sul gusto

La proclamazione del 2018 come “Anno nazionale del cibo italiano”, è un’ottima occasione per raccontare il comprensorio del Beigua attraverso i suoi sapori.  Il marchio, lanciato dal Parco del Beigua nella primavera 2017 per valorizzare le produzioni della filiera agroalimentare locale, è stato concesso ad oggi a 117 prodotti, un ricco paniere che raccoglie prodotti da forno dolci e salati, formaggi e yogurt, salumi, confetture e miele, pasta e pesto, gelati, farine, birra e zafferano.

La rete dei produttori conta 27 adesioni nei 10 Comuni del Parco e continua a crescere. Non potevano dunque mancare nuove iniziative, che hanno avuto l’entusiasta adesione dei produttori. I sapori del Beigua andranno nuovamente in scena ad Eataly, con cinque appuntamenti che da febbraio a maggio, mentre il Parco farà in modo, attraverso un calendario di escursioni ‘ad hoc’ di portare i visitatori a conoscere direttamente i prodotti di filiera là dove nascono, attraverso passeggiate e trekking abbinati a visite presso i produttori, con assaggi sfiziosi e degustazioni.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close