pallapugno

Pallapugno serie B, in vetta Don Dagnino e Caragliese

 

Sono due le squadre a punteggio pieno in vetta alla classifica dopo la seconda giornata di serie B. Si tratta della Capetta Vini Don Dagnino di capitan Grasso, che nel secondo turno ha battuto tra le mura amiche la Caragliese di Panero per 11-4, e dell’Albese, ancora orfana di Paolo Voglino, rilevato da Giorgio Vacchetto, che con un Gatto in gran spolvero vince per 11-9 a Benevagienna contro la Benese di Sanino.

Sospesa per pioggia la gara tra la Speb di Magnaldi e la Pro Paschese di Levratto che è terminata il 10 aprile con gli ospiti avanti per 8-2. Primo successo del San Biagio di capitan Torino che ha ragione del Ceva di Balocco per 11-6. Nei due scontri diretti tra squadre di alto livello, la Neivese di Fenoglio si è subito riscattata del kappaò della prima gara battendo in casa per 11-8 la Taggese di Orizio e nel match di Monticello, Gatti ha disputando un match di grande personalità avendo la meglio sulla Virtus Langhe di Burdizzo per 11-7.

Prossimo turno

La terza giornata, sabato 14 aprile, vedrà affrontarsi Ceva e Benese con i locali alla ricerca del primo turno; sempre sabato ci sarà l’interessante match ad Andora tra la Don Dagnino di Grasso opposta alla Neivese di Fenoglio e anche il match tra la Virtus Langhe di Burdizzo e la Speb di Magnaldi, con i locali nettamente favoriti. Domenica le altre gare con la sfida fra la Pro Paschese di Levratto e la Taggese di Orizio. Impronosticabile Albese – Monticellese con Dotta che potrebbe rientrare. Chiude il programma Caragliese – San Biagio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *