AcqueseGalleria fotograficaVideo

Bubbio: una grande sagra del polentone (VIDEO)

Bubbio. È stata una grande sagra la 99ª edizione, baciata dal sole e con tanta gente che è giunta in paese per la serata nel borgo Antico di sabato 7 e la sagra del polentone di domenica 8 aprile.  La manifestazione è ormai a metà strada tra rievocazione storica e folklore il Polentone di Bubbio ormai ha due anime: quella giovane del sabato sera e quella tradizionale della domenica.

Ma veniamo al polentone. La pace è tornata a Bubbio: il castellano ha sedato la rivolta del popolo in rivolta per fame e, dazzi con 600 chilogrammi di farina di polenta, 4500 uova, 180 chili di cipolle, e più di 2 quintali di salsiccia con i funghi.

Dopo la sfilata del corteo, partito dal castello, l’esibizione sulla piazza degli sbandieratori gruppo “Asta” del Palio di Asti, alle 17 tutti in coda per assaggiare la polenta.  Per l’intera giornata si poteva acquistare il piatto commemorativo per la 99ª edizione, ultimo della serie 2013-2018, c’era una volta la “Disfida dei Borghi” con il Borgo Oltrebormida nel gioco di “pistè l’uva”. Il piatto è l’ultimo (1979-2018) delle serie ideate e decorati da Orietta Gallo, la pittrice bubbiese, prematuramente scomparsa. Il piatto del 100º anno, scelto da apposita giuria, sarà degli allievi del liceo artistico Benedetto Alfieri di Asti.

«Siamo soddisfatti – commenta al termine del presidente della Pro Loco Cirio e del sindaco Reggio – Ogni anno sempre più visitatori e c’è chi, come il camper club Varese, arriva in forza. Quest’anno abbiamo avuto più di 140 camper».

G.S.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close