Ovada

“L’Ovada… che vorrei” chiede un incontro al Sindaco

Angelo Priolo
Angelo Priolo

Ovada. Nei giorni scorsi il neo­nato Comitato cittadino “L’Ova­da… che vorrei” ha mosso i primi passi…

Angelo Priolo, tra i pro­motori dell’iniziativa: “Dopo aver ap­provato lo statuto e  nominato il Consiglio direttivo, il Comita­to è stato registrato all’Agenzia delle Entrate ed ora è legal­mente riconosciuto tra le asso­ciazioni cittadine. Nella prima riunione del diretti­vo si sono affrontate le varie proposte emerse dai soci ade­renti e si è deciso di inizia­re il lavoro, che ricordo vuole esse­re di proposta e non di cri­tica, con tre argomenti che verran­no portati direttamente all’attenzione del Sindaco all’incontro per presen­targli il Comitato e le nostre prime ri­chieste: posteggi, arredo urba­no e  raccolta rifiuti”.

Il sindaco Paolo Lantero: “L’associazione ‘L’Ovada che vorrei’ mi chiede un incontro. È avvenuto quando ci siamo sentiti te­lefonicamente con Angelo Priolo e ho, poiché lo faccio con tutti i cittadini, da subito dato la mia disponibilità. Sulle date però ho chiesto di poter confrontarmi con il mio gruppo per poter accogliere in modo più collegiale la rappresentan­za dell’associazione.

La partecipazione è essenziale e le proposte ne sono elemen­to imprescindibile. Siccome l’associazione ha avuto la bon­tà di anticiparne alcune, antici­po che per i portacenere da aggiungere all’arredo urbano gli uffici sono già al lavoro per individuare le tipologie più adatte e procedere all’acqui­sto, avuta segnalazione dai no­stri consiglieri. Per gli incontri con la cittadi­nanza sul nuovo sistema di raccolta dei rifiuti (che faranno seguito a quelli specifici con gli amministratori di condominio, già avvenuti), erano già ogget­to del piano operativo e ne stiamo concordando i tempi e i modi con la società Econet”.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close