Acquese

Mioglia: giornata conclusiva del progetto “Libriamoci”

Mioglia. Giovedì 31 maggio dalle ore 13.45 si terrà presso l’atrio della Scuola Primaria di Mioglia la giornata conclusiva del progetto “Libriamoci” per l’A.S. 2017/2018. “Libriamoci” è un’iniziativa promossa dal Centro per il libro e la Lettura (miBACT) e dalla Direzione Generale per lo Studente (MIUR) con lo scopo di promuovere la lettura tra gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, invitando tutti gli Istituti scolastici ad inserire, nelle proprie attività educative e formative, dei momenti da dedicare alla lettura ad alta voce. Sarà presente l’Amministrazione comunale di Mioglia, la dirigenza dell’Istituto Comprensivo di Sassello,  e gli insegnanti e gli alunni dell’Istituto.

“Libriamoci” è giunta al 4º anno, attraverso un progetto iniziato in ottobre con due giornate dedicate a lettura di libri ad alta voce, lettura espressiva e filastrocca in musica. L’iniziativa, grazie all’impegno degli insegnanti, è stata poi estesa a tutta la durata dell’anno scolastico visto il grande entusiasmo dimostrato dagli alunni.

Alle ore 13.45 è prevista un’esperienza con albi illustrati genitori – alunni, a cura dell’arch. Taramasco, alle 14.15, dopo i saluti della Dirigenza scolastica, i ragazzi della pluriclasse della Scuola Primaria presenteranno i propri lavori “Filastrocca …” ed “Architetti per Elisabetta”, a seguire il progetto “Casa – dall’archetipo al mattone” a cura dell’arch. Taramasco, dopodiché verrà svolto un breve laboratorio pratico per tutti i partecipanti.

Alle ore 15.15 verranno presentate delle letture sull’Olocausto ed i lavori della Scuola Secondaria di Mioglia nell’ambito del progetto “Caviardage” (processo creativo che consiste nella realizzazione di una poesia a partire da una pagina scritta, annerendo le parole considerate “inutili” e decorando in vario modo la stessa pagina).

L’evento si colloca all’interno dell’8ª edizione del “Maggio dei Libri”, la campagna nazionale promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button