Monastero Pallapugno serie A Bubbio contro Imperiese 11-8

Pallapugno serie A – Pettavino lotta e vince contro Daniel Giordano

Bioecoshop Bubbio 11

Oli Roy Imperiese    8

Monastero Bormida. La quadretta della Bioechoshop Bubbio (Andrea Pettavino, Davide Amoretti, Franco Rosso, Luca Mangolini (riserva Gian Dan Durcas)  D.T. direttore tecnico Giulio Ghigliazza ha vinto l’inccontro ontro nella serata di sabato 2 giugno, l’Olio Roy Imperiese di Daniel Giordano, Roberto Corino, Alessio Cane e Simone Giordano (Andrea Corino riserva), D.T. Claudio Balestra per 11 a 7. Un centinaio di persone sulle gradinate, hanno saluto con applausi i colpi e gli scambi dei giocatori. Direttori dell’incontro gli arbitri Giorgio Gili e Davide Colombardo.  Giordano va sul 2 a 0. Pettavino reagisce e si porta sul 2 pari. Giordano allunga ed è 5 a 2. Si infortuna il terzino Alessio Cane  sostituito da Andrea Corino. Bubbiesi recuperano e al riposo vanno sul 4 a 6 per i liguri. Si riprende Bioecoshop Bubbio più grintosa  e grazie anche ad Andrea Corino, terzino in giornata decisamente no recuperano e si portano sul 9 a 6. Pettavino chiude 11 a 8. Tra i liguri l’ultimo ad arrendersi è Roberto Corino che come spalla al ricaccio dimostra la sua bravura (campione completo conosce il pallone e mette la palla dove vuole; al ricaccio non ha paura dei più, l’età non è più dalla sua, sono quasi 39 gli anni).  Su L’Ancora in edicola giovedì 7 giugno ulteriori dettagli dell’incontro.

G.S. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.