Nizza MonferratoValle Belbo

Per il progetto “Ambientiamo Nizza”, Ragazzi della Rossignoli realizzano mandala

Nizza Monferrato. Giovedì 31 maggio, alunni della elementare Rossignoli (impegnate tutte le sezioni delle seconde e le classi della terza e quarta C), a turno, si sono alternate, nel cortile della scuola, durante tutta la mattinata a realizzare un mandala (forma di arte sacra dei monaci tibetani, creata per generar comprensione e partecipazione in chi lo ammira) dedicati all’ambiente. Questo è l’atto conclusivo di un percorso di sensibilizzazione che si è snodato durante tutto l’anno scolastico e che ha visto impegnati circa 200 alunni: interventi in classe e visita agli impianti di recupero e trattamento rifiuti, accompagnati dagli Assessori, Ausilia Quaglia e Valeria Verri unitamente al vice presidente di Gaia, Giandomenico Cortassa.

Gli studenti più grandi, invece, hanno assisitito alla proiezione del film-documentario “Waste Mandala” che tratta di una iniziativa a tutela dell’ambiente messa in atto da un gruppo di volontari in Nepal per proteggere il territorio da un turismo selvaggio e della cattiva abitudine di gettare i rifiuti nell’ambiente. I “green soldiers” come vengono chiamati sono riusciti a cambiare una mentalità che produceva degrado e danni al paesaggio in un territorio dove si ergono le più alte vette della terra.

 

 

 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
it_ITItalian
it_ITItalian
Close