Ovada

A Mornese il ricordo dei caduti e di­spersi sul fronte russo

Mornese, il sindaco Simone Pestarino
il sindaco Simone Pestarino

Mornese. Sabato 6 ottobre dalle ore 14,30 “Giornata del ri­cordo”, con la commemorazio­ne dei soldati caduti e dei di­spersi nella Campagna di Rus­sia, in piazza del Mu­nicipio.

“Alla manifestazione saranno presenti i familiari di oltre cento caduti e dispersi sul fronte rus­so dei paesi dell’Alto Monferra­to ovadese” – afferma il sindaco Simone Pestarino. “Alcuni re­duci della tragica ritirata, le Associazioni d’arma, gli stu­denti delle scuole medie e rie­vocatori storici in divisa d’epo­ca”.

Dalle ore 14,30 mostra fotografica e documentale del fronte russo e proiezione del film del regista Marino Olivotto “Il piombo e la neve”.

Dalle ore 15 Alzabandiera e deposizione della corona alla lapide dei Caduti di Mornese. Scoprimento e benedizione della Targa commemorativa della giornata.

Saluto del sindaco Simone Pestarino e del presidente dell’Unione nazionale italiana dei reduci dalla Russia Francesco Cusaro.

Dalle ore 15,45 presentazione del libro “Il fronte del Don” di Riccardo Bulgarelli, alla presenza dell’autore; interventi del regista teatrale Ian Bertolini e di Cusaro.

Ore 16,45: i Caduti ed i dispersi sul fronte russo vengono ricordati con la consegna ai familiari del Foglio matricolare e dell’attestato di riconoscenza. Apposizione della medaglia commemorativa sul medagliere storico della sezione U.n.i.r.r. Monferrato.

Al termine, rinfresco a cura dell’associazione Mornese Eventi.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button