Acqui Terme

Illuminazione pubblica

Acqui Terme. Ammonta a 10 milioni di euro a carico del Fondo europeo di sviluppo regionale, come proposto dall’assessora Giuseppina De Santis, il contributo sul quale i Comuni potranno contare per adottare sulle reti di illuminazione pubblica misure per la riduzione dei consumi energetici e soluzioni tecnologiche innovative, come i sistemi per il controllo del traffico, il monitoraggio delle condizioni meteorologiche o dell’inquinamento atmosferico, pannelli informativi, servizi di connessione gratuita senza fili e le telecamere per la sicurezza.

L’incentivo a fondo perduto sarà nella misura dell’80 per cento del costo complessivo. Per i Comuni superiori ai 5.000 abitanti si andrà da un minimo di 100.000 (50.000 per quelli di popolazione inferiore) ad un massimo di 500.000 euro. Il bando sarà pubblicato nelle prossime settimane.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close