DiocesiGalleria fotografica

Vesime è iniziata la nuova unità pastorale “Comunità Langa in cammino” (gallery)

Vesime. Domenica 14 ottobre alle ore 10.30 presso la chiesa parrocchiale di Vesime ha avuto inizio la nuova unità pastorale “Comunità Langa in cammino” delle parrocchie di Bubbio, Monastero Bormida, Perletto, Sessame e Vesime, con la celebrazione presieduta da Vescovo di Acqui mons. Luigi Testore. A guidare l’unità pastorale sono stati chiamati dal Vescovo diocesano  don Claudio Barletta e don Gian Paolo Pastorini rispettivamente parroco moderatore e parroco in solido delle parrocchie “N.S. Assunta” in Bubbio, “S. Giulia” in Monastero Bormida, “Santi Vittore e Guido” in Perletto, “S. Giorgio martire” in Sessame, “N.S. Assunta e San Martino Vescovo” in Vesime.

Questo è il primo passo della ristrutturazione della Diocesi di Acqui, avviata da mons. Luigi Testore, in considerazione della costante diminuzione dei preti,  ma anche in previsione di una attività pastorale più unitaria, che meglio valorizzi le esigenze del territorio.

Parrocchiale di Vesime gremita di fedeli delle 5 parrocchie, presenti sindaci o loro delegati, rappresentanti delle varie Associazioni che hanno presenziato con grande partecipazione e interesse a questa nuova comunità che camminerà unitariamente verso il futuro.

Don Claudio Barletta è nato a Serole, 49 anni, ordinato sacerdote il 20 aprile 1995 da mons. Livio Maritano; è stato parroco di S. Tommaso a Canelli è parroco a Monastero Bormida dal 16 ottobre 2012 e parroco di Sessame dall’1 novembre 2015 e presidente consiglio di amministrazione dell’I.D.S.C.

Don Gian Paolo Pastorini è nato ad Acqui Terme, 34 anni, ordinato sacerdote il 16 giugno 2012 da mons. Pier Giorgio Micchiardi; è stato vicario parrocchiale ad Ovada e Acqui Terme, direttore ufficio diocesano per la pastorale dei giovani, assistente ecclesiastico A.ge.sc.i, presidente della Noi Oratorio diocesana e consulente regionale del CSI. Su L’Ancora in edicola giovedì 18 ottobre ulteriori dettagli e approfondimenti.

G.S.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Close