Nizza MonferratoValle Belbo

Provincia di Asti, questi i nuovi consiglieri

consiglieri al votoNizza Monferrato. Mercoledì 31 ottobre, dalle ore 8 alle 20, nelle tre sedi istituzionali del Palazzo della Provincia, del Comune di Nizza e Castelnuovo Don Bosco si sono svolte le elezioni, indirette, del Consiglio provinciale, come prevede la legge Delrio e sono stati 1318 gli amministratori locali, tra sindaci e consiglieri dei 118 Comuni dell’Astigiano sono stati chiamati al voto per eleggere i propri rappresentanti che faranno parte del Consiglio provinciale.

Hanno votato circa il 40% degli aventi diritto. Lista unica denominata “per la Provincia che vogliAmo” composta da 10 candidati. I voti, ponderati sulla base della popolazione residente, hanno dato il seguente esito:

  • 1, Marengo Francesco: 81 preferenze, 8925 ponderato;
  • 2, Lovisolo Marco Luigi: 58 preferenze, 8006 ponderato;
  • 3, Vespa Mario: 13 preferenze, 7600 ponderato;
  • 4, Amasio Monica: 9 preferenze, 6450 ponderato;
  • 5, Lanfranco Paolo 66 preferenze, 6118 ponderato;
  • 6, Carosso Fabio: 36 preferenze, 5083 ponderato;
  • 7, Quaglia Luca: 32 preferenze, 2984 ponderato;
  • 8, Tealdo Pierangela: 52 preferenze, 2792 ponderato;
  • 9, Rabellino Sara: 66 preferenze, 2512 ponderato;
  • 10, Masoero Patrizia: 32 preferenze, 1521 ponderato.

Questi 10 candidati compongono il consiglio Provinciale di Asti.

L’attuale presidente dott. Marco Gabusi, sindaco di Canelli, resterà in carica fino alla primavera 2019, quando scadrà il suo mandato di primo cittadino. Sono rappresentanti in seno al nuovo Consiglio provinciale di Asti, per la nostra zona, oltre al presidente Marco Gabusi, Mario Luigi Lovisolo l’assessore di Nizza Monferrato e Pierangela Tealdo, sindaco di Vesime.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close