Ovada

Shakespeare in­terpretato da Marina Mariotti

Shakespeare in­terpretato da Marina MariottiBelforte Monf.to. Dopo il suc­cesso estivo alla Loggia di San Sebastiano con la riuscita ed applaudita rappresentazione delle novelle boccaccesche del Decamerone e la ripresa au­tunnale a Belforte dedicata al terzo canto dell’Inferno dante­sco e al personaggio di Caron­te, torna sabato 17 novembre dalle ore 20,15  la rassegna “Dell’arte contagiosa – incontri casuali sulle tracce dell’arte, della cultura e dell’enogastro­nomia”.

In programmma una serata de­dicata a William Shakespeare e al teatro elisabettiano, con recitazione, commento e degu­stazione da “Romeo e Giuliet­ta”, all’epoca straordinaria del­la Regina Elisabetta.

L’iniziativa da un’idea di e con Marina Mariotti, che puntualiz­za: “Shakespeare e Dante sono il pilastro della letteratura mondiale e della ricerca dell’uomo. Ci hanno dato, in modo diverso, due chiavi di let­tura dell’animo e dell’interiorità umana. Entrambi sono i miei interessi culturali umanistici“.

A fine serata gli ospiti potranno degustare: fagottini ripieni, zuppa di legumi e cereali, zup­pa inglese; buon vino e acqua di fonte (€ 20).

La replica dello spettacolo domenica 18 novembre, stesso orario.

Solo su prenotazione al 347 2517702; 335 5982249; e-mail:arte@marinamariotti.it

Le serate si svolgono presso la sede dell’associazione “Artein­scena” a Belforte, via Sette­venti 2.

 

 

 

 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
it_ITItalian
it_ITItalian
Close