AcqueseOvada

Eccellenza Artigiana: 60 nuovi riconoscimenti

Sono 60 le nuove imprese (29 del comparto alimentare, 31 del manifatturiero) che potranno esporre il marchio “Piemonte Eccellenza Artigiana”, riconoscimento consegnato ieri dal Presidente Sergio Chiamparino e dall’assessore alle Attività produttive, Giuseppina De Santis.

Tra queste, 29 sono di Torino, 11 di Cuneo, 10 da Alessandria e 4 da Novara. Per la nostra zona sono state scelte tre imprese: Panificio Pestarino Paolo di Mornese; Le Botteghe di Cose Vecchie di Pini Andrea Maria, Pietro Maria e Valentino Maria S.N.C. in Ovada; Laboratorio L.P. di Carozzo Patrizia ad Orsara Bormida.

Le imprese sono valutate “eccellenti” da apposite commissioni di esperti, in quanto svolgono lavorazioni eseguite a regola d’arte, nel rispetto dei principi  cardine fissati da specifici disciplinari di produzione redatti per ciascun settore di appartenenza. In totale, in tutto il Piemonte, sono da oggi 2681.

Il conferimento del marchio “Piemonte Eccellenza Artigiana”, consiste in una pergamena personalizzata e in una targa da esporre al pubblico che attesta  professionalità e perizia esecutiva dell’impresa artigiana che lo possiede, ma soprattutto è un segno distintivo che identifica le produzioni di qualità e ne garantisce l’origine, offre fiducia ai consumatori, comunica e distingue i prodotti sui mercati nazionali ed esteri.

Le imprese possono inoltre partecipare al progetto regionale “Bottega scuola”, mettendo a disposizione la loro esperienza in un percorso formativo e lavorativo rivolto a giovani cui trasmettere conoscenze e capacità professionali: il progetto è stato recentemente rinnovato dalla Giunta regionale per il biennio 2019-2020, accentuando i temi della validazione delle competenze e dell’occupabilità dei giovani partecipanti. La pubblicazione del bando è attesa a inizio 2019.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close