Acqui Terme

Edilizia sociale

Acqui Terme. Su proposta dell’assessore Augusto Ferrari è stato stabilito che, per ottenere il riconoscimento della condizione di morosità incolpevole, i nuclei familiari assegnatari di alloggi di edilizia sociale debbano corrispondere ai rispettivi enti gestori una somma corrispondente ad almeno il 14% del proprio reddito, e comunque non inferiore a 480 euro, entro il 1° aprile 2019 per quanto riguarda quest’anno ed entro il 31 dicembre 2019 per quanto concerne il prossimo.

Disposto anche l’aggiornamento, obbligatorio ogni due anni, delle fasce di reddito su cui vengono calcolati gli importi degli affitti.

 

 

 

 

 

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button