Acqui Terme

Si prepara la seconda edizione di Ludi Aquaenses

Acqui Terme. Palazzo Levi ha avviato le procedure per organizzare la seconda edizione di Ludi Aquaenses, ovvero la grande festa abbinata alla notte bianca. Un appuntamento che si svolgerà sabato 29 giugno e, in caso di maltempo il 6 luglio. Elemento di attrazione di questo evento sarà, ancora una volta, la corsa delle bighe che si svolgerà all’ombra degli Archi Romani, ai bordi della pista ciclabile. Una zona questa che diventerà polo d’attrazione per tutti coloro che vorranno trascorrere una giornata nel nome della spensieratezza. In una recente delibera il Comune ha anche già ufficializzato il regolamento che dovrà essere rispettato per partecipare alla gara. In particolare, per partecipare alla gara sarà necessario iscriversi entro il 31 marzo (il costo dell’iscrizione sarà di 120 euro). La biga deve essere trainata da un massimo di 2 persone per volta e poter portare al massimo una persona (auriga). Potrà essere  personalizzata con colori e decori a piacere tentando di avere caratteri distintivi ed identificanti la squadra e realizzata con materiali a piacere. Potranno partecipare alla gara solo equipaggi formati da persone tutte maggiorenni. L’apposita modulistica per la partecipazione può essere ritirata presso l’ufficio Turismo di palazzo Robellini.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close