Acqui Terme

Adesione all’Associazione Nazionale Piccoli Musei

Acqui Terme. Anche quest’anno Palazzo Levi ha deciso di affiancarsi all’Associazione Nazionale Piccoli Musei, con l’obiettivo di far conoscere l’importanza e la specificità delle piccole realtà museali. Il progetto avrà il costo di 50 euro (il costo della tessera associativa) e se si è deciso di rinnovare l’abbonamento è perché lo scorso anno si sono ottenuti buoni risultati in termini di visibilità e partecipazione. Scopo dell’Associazione è quello di promuovere e migliorare la conoscenza dei piccoli musei e valorizzare l’idea di un luogo che racconti la storia del territorio e della comunità, in un contesto accogliente e curato, oltre a quello di sottoporre all’attenzione delle Istituzioni locali e nazionali, i problemi dei piccoli musei al fine di preservare e tutelare il patrimonio archeologico, artistico, storico, culturale e scientifico custodito. Parte fondamentale del progetto sarà la fruibilità del museo archeologico acquese  che si articola in tre sezioni dedicate all’età preistorica e protostorica, all’epoca romana e al periodo tardo-antico e medievale. Il museo accoglie un considerevole numero di reperti di grande interesse storico e archeologico, che offrono, nel loro insieme, una significativa testimonianza della ininterrotta presenza umana nel territorio acquese.

Gi. Gal.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close