Ovada

Cresce l’attesa per il passaggio della Milano-Sanremo

Ovada. Sabato 23 marzo, passerà da Ovada e nella zona la “Classicissima di primavera” Milano-Sanremo. È naturale quindi che cresca l’attesa dei tanti appassionati di questa corsa così fascinosa e ricca di episodi accaduti anche ad Ovada…

La prima grande corsa ciclistica dell’anno si svolge sul percorso classico: partenza da Milano, quindi l’attraversamento di Pavia, l’entrata nella zona di Ovada, il Passo del Turchino, per scendere su Genova Voltri e il Mar Ligure. Da lì si procede verso ovest attraverso Varazze, Savona, Albenga fino a Imperia e San Lorenzo al Mare e quindi a Sanremo per il traguardo finale.

Il passaggio da Ovada è previsto per le ore 12,30/13 circa. I corridori (i migliori professionisti del mondo del momento) giungeranno come sempre da Silvano, dopo aver percorso circa 110 km. Attraverseranno piazza Castello, quindi affronteranno la salitella di Lung’Orba Mazzini, piazza XX Settembre, corso Martiri della Libertà, la discesa di via Voltri ed il falsopiano che porta prima a Gnocchetto e successivamente in Valle Stura.

Da lì i tre chilometri di ardua salita del Turchino (532 m. s.l.m.) e quindi, dopo lo scollinamento, il tuffo verso il Mar Ligure e la Riviera di Ponente. Arrivo a Sanremo dopo quasi 292 km di corsa, attraverso la Lombardia, il Piemonte e la Liguria.

Ancora una volta gli appassionati sportivi del Borgo di Ovada hanno allestito una coreografia a tema.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
it_ITItalian
it_ITItalian
Close