Acqui Terme

Ristorazione collettiva

Acqui Terme.     Su iniziativa dell’assessore Giorgio Ferrero verrà emesso un avviso pubblico con scadenza 30 aprile 2019 per ottenere l’adesione degli enti, associazioni, istituzioni e società specializzate in servizi di ristorazione collettiva in scuole, caserme, aziende e strutture socio-assistenziali ad un accordo predisposto dalla Regione per la preparazione di menù contenti piatti tipici che utilizzino prodotti agroalimentari di provenienza piemontese e che non debbano percorrere troppi chilometri per arrivare dal luogo di lavorazione a quello di somministrazione.

Gli obiettivi sono mantenere vive le tradizioni locali, promuovere i prodotti dell’agricoltura piemontese, somministrare pasti di buona qualità ad un prezzo accessibile, fare sistema con i produttori agricoli ed agroalimentari della zona seguendo principi di sostenibilità ambientale ed eticità.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close