Acqui Terme

“Le vere sfide del nostro futuro: clima, acqua, ambiente, energia”

Acqui Terme. In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, venerdì 22 marzo al Teatro Ambra di Alessandria, organizzato da Amag Reti Idriche in collaborazione con il Comune di Alessandria e con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico-MIUR si è tenuta la conferenza  “Le vere sfide del nostro futuro: clima, acqua, ambiente, energia” con Luca Mercalli, Presidente della Società Meteorologica Italiana.

Hanno portato il loro saluto Gianfranco Baldi, Presidente della Provincia di Alessandria e di Egato 6, Davide Buzzi Langhi, Vice Sindaco di Alessandria e Assessore alle Partecipate, Paolo Borasio, Assessore all’Ambiente del Comune di Alessandria, e Paolo Arrobbio, Presidente di AMAG spa.

Presenti quasi 300 studenti e insegnanti degli Istituti Saluzzo-Plana e Nervi-Fermi di Alessandria e Levi Montalcini e Parodi di Acqui Terme,

Luca Mercalli ha tra l’altro detto: “Non c’è più tempo  e non è davvero più possibile accontentarsi di piccoli gesti individuali, per quanto simbolici e significativi. Per ottenere risultati servono riduzioni delle emissioni ad alto potenziale (high-impact), senza i quali il futuro del nostro pianeta è davvero compromesso. Il grido d’allarme lanciato da Greta Thunberg, e rilanciato da decine di milioni di giovani in tutto l’Occidente, ci mostra come esista per fortuna un’opinione pubblica, rappresentata da ragazzi come voi, e dalle vostre famiglie, molto ‘sensibile’ e consapevole. Non smettete di lottare, e di crederci: il futuro del pianeta dipende da noi tutti”.

Ma qual è la strada da percorrere? Ovviamente siamo tutti coinvolti, ha ribadito Luca Mercalli, ma altrettanto ovviamente servono scelte ‘di sistema’. Alcuni passi fondamentali? Produrre meno rifiuti, riciclare, fare il compost, mobilità elettrica, ma anche meno viaggi aerei, meno trasporti in genere, più telelavoro”.

Una sfida complicata, ma non impossibile insomma: “la soluzione è una vera ‘economia circolare’ – ha concluso Luca Mercalli – fondata sul necessario per tutti, e il superfluo per nessuno, per citare le parole della storica enciclica di Papa Francesco “Laudato si'”, del maggio 2015″.

La mattinata si è conclusa con un momento di coinvolgente divertimento: sul palco dell’Ambra si sono esibite le scuole di danza Asd Creativ Crew (Acqui Terme) e On Stage Dance&Theatre (Alessandria), e per studenti e studentesse degli Istituti Saluzzo-Plana e Nervi-Fermi di Alessandria e Levi Montalcini e Parodi di Acqui Terme è stata l’occasione per concludere con un momento di festa una mattinata ricca di riflessioni.

Il percorso di coinvolgimento e sensibilizzazione sui temi dell’acqua proposto da Amag Reti Idriche alle scolaresche del territorio, e non solo, in realtà comincia ora: venerdì mattina infatti è stato presentato il Concorso fotografico Acqua, gocce di vita 2019.

Il concorso è aperto a tutti gli iscritti a Instagram, a cui viene richiesto di condividere una o più foto legate al tema dell’importanza della risorsa acqua. Le foto dovranno essere taggate con l’hashtag #acquagoccedivita. La scadenza sarà giovedì 30 maggio.

In palio ci sono 3 buoni acquisto dal valore di 150, 100 e 50 euro di materiale elettronico: ragazzi e ragazze possono ‘scatenarsi’, a partire da subito.

 

 

 

 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close