CalcioSport

Calcio Coppa Nazionale: Canelli fuori nei quarti di finale

Caldiero 3 – Canelli SDS 1

Caldiero. Dopo il pareggio nella gara d’andata, al Canelli non riesce l’impresa di approdare in seminale di coppa; i ragazzi di patron Scavino cedono nella gara di ritorno contro il Caldiero per 3-1.

Locali in campo con il 3-4-1-2 con Baldani a dare sostegno al duo avanzato composto da Guccione e Zerbato, il Canelli invece deve rinunciare nel centro della difesa a Lumello e a centrocampo a Gerbaudo, entrambi squalificati, coppia centrale inedita composta da Picone-Fontana e in avanti tridente con Di Santo centrale e ai lati Celeste e Bosco.

La prima azione degna di menzione arriva al 10° e porta il vantaggio dei locali con punizione calciata da Viviani e l’incornata di Tonolli, la gara torna quasi subito in equilibrio quando al 16° Di Santo viene toccato negli undici metri e l’arbitro Franzò di Siracusa decreta il tiro dagli undici metri con trasformazione perfetta di Celeste, 1-1.

Al 39° la gara subisce lo scossone decisivo: su un rilancio viene servito Guccione che vola verso la porta di Gjoni, Picone non può far altro che agganciarlo e l’arbitro decreta il rosso diretto per lo stesso, così il Canelli rimane in dieci per la restante parte di match.

Al rientro in campo il mister locale Soave, vista la superiorità numerica, toglie il terzino Gecchele inserendo la punta Zanetti che va a comporre il tridente con Guccione e Zerbato, al 61° un’altra palla ferma diventa pericolosa per il Canelli: l’angolo di Viviani vede staccare di testa Peotta per il secondo gol di giornata del Caldiero.

Nell’ultimo quarto d’ora viene annullato un gol ai locali, di Tonolli, per fuorigioco, intanto il Canelli non demorde e ha due occasioni da gol con Gili, ma in entrambi i casi lo stesso non coglie l’attimo fuggente.

Nel finale il portiere Gjoni si getta in avanti sui calci d’angolo a favore e in uno di questi al 95° i locali recuperano la sfera con Brunazzi che si lancia in campo aperto e deposita nella rete sguarnita per un 3-1 forse troppo pesante per il Canelli.

Formazione e pagelle Canelli Sds: Gjoni 6, Coppola 6, Soldano 6 (91° Gomez s.v), Picone 5, Acosta 6, Fontana 6, Azzalin 6 (58° Vaqari 6), Blini 6 (76° Gili 6), Celeste 7, Di Santo 6.5, Bosco 6. All: Raimondi.

E.M.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close