Ovada

Un Consiglio comunale breve, tecnico e senza il sindaco

Ovada. Un Consiglio comunale, quello della serata del 10 giugno, molto breve, molto tecnico e… senza il sindaco Lantero, impossibilitato a parteciparvi per motivi di salute.

Dunque la seduta di giugno è stata presieduta dal vice sindaco Sabrina Caneva, ruolo peraltro già svolto ai tempi della Giunta Oddone.

Pure Ardizzone assente per la maggioranza consiliare, il Consiglio comunale è comiciato con la “convalida degli eletti”: in tutto 16 consiglieri, tra maggioranza di “Insieme per Ovada” e le due minoranze di “Ovada Viva” e del Movimento 5Stelle, undici di maggioranza e cinque di minoranza.

Ovviamente rimandato il giuramento del sindaco, è seguita la “presa d’atto” della nuova Giunta comunale nominata ed ufficializzata la settimana scorsa dal sindaco Lantero. Della giunta fanno parte i riconfermati Sergio Capello ai Lavori Pubblici,  Roberta Pareto alla Cultura e Grazia Diplama all’Urbanistica più i nuovi Sabrina Caneva al Bilancio e Marco Lanza alle Attività economiche e Commercio.

E’ stata poi eletta la Commissione elettorale, a scrutinio segreto, che ha il compito di tenere aggiornato l’albo degli scrutatori e dei presidenti di seggio e nomina gli stessi scrutatori nel periodo pre elettorale.

Della Commissione fanno parte come membri effettivi due consiglieri di maggioranza (Luisa Russo ed Elio Ardizzone) ed uno della minoranza (Fabio Forno).

Supplenti Mario Lottero e Puddu Ferrari (maggioranza) e Angelo Priolo (minoranza).

Il prossimo Consiglio comunale si svolgerà l’8 luglio dove sarà evidenziato il programma di mandato.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close