Altri sportSport

Domenica 23 giugno: 6º Slalom Bubbio – Cassinasco

Spettatori allo slalonBubbio. Tutto pronto per il 6° Slalom Bubbio – Cassinasco valido per il Trofeo Centro Nord che vedrà accendere il semaforo verde domenica 23 giugno. La manifestazione motoristica organizzata in collaborazione con la Aeffe Sport e Comunicazione vedrà un nutrito numero di iscritti nel quale spiccano Piloti eccellenti della specialità come Davide Piotti a bordo della sua Osella PA 8/9, Andrea Grammatico su Radical SR4, Domenico Scozzavafa su Radical SR4 ed Erik Campagna su Formula Arcobaleno.

Cuore della gara, come nelle passate edizioni, sarà il paese di Bubbio dove a partire da sabato pomeriggio 22 giugno inizieranno ad arrivare le vetture e dalle ore 14.30 inizieranno le verifiche sportive e verifiche tecniche rispettivamente nell’Ex Confraternita dei Battuti e nell’adiacente piazza del Pallone

Le verifiche proseguiranno poi nella mattinata di domenica 23 giugno e successivamente le vetture si sposteranno incolonnate in regione Giarone dove è allestito il parco assistenza.

Alle ore 11.30 di domenica 23 giugno è prevista la pubblicazione elenco vetture verificate che verrà affissa presso la Direzione gara e successivamente alle ore 12.30 è previsto il giro di ricognizione del tracciato.

La prima manche cronometrata inizierà alle ore 13.45 e a seguire le altre 2 manche cronometrate. Al termine delle tre prove cronometrate le vetture faranno ritorno in piazza Del Pallone dove sarà allestito il parco chiuso e si terranno le premiazioni.

Nella serata di sabato 22 è stata organizzata dalla Pro Loco di Bubbio una propiziatoria “Cena dello Slalom” con grigliata di carne, a seguire vi sarà la presentazione della gara e lo “Slalom Party Music” con DJ Gio Caneparo. Durante la serata verranno preparati i meravigliosi cocktails dello Staff “Original Bubbio 80sei” e sarà possibile ammirare da vicino alcune vetture da gara che verranno posizionate nell’adiacente campetto. Dal 2108 lo slalom è stato intitolato alla memoria di Stefano Tamburello, ragazzo di Loazzolo conosciutissimo nella zona e appassionato di motori, che purtroppo è mancato improvvisamente nel novembre 2017.

La competizione continua a crescere negli anni di validità con un grande apprezzamento dei piloti per il tracciato tecnico e veloce ed un’ampia partecipazioni di pubblico ed è destinata ad inserirsi nel calendario del Campionato Italiano Slalom.

Dall’edizione 2019 è cresciuto in maniera importante il legame tra la manifestazione motoristica e il Consorzio di Tutela dell’Asti; ogni pilota riceverà in omaggio una bottiglia di Asti Secco Docg.

Tra le novità dell’edizione 2019 ad iniziare dal nuovo Paddok sul piazzale comunale appena asfaltato in regione Giarone; tanta attenzione quest’anno è stata riservata al pubblico con l’istallazione di una tribuna in zona partenza vicino alla prima birillata ed uno speaker che presenterà man mano le vetture e i piloti al nastro di partenza.

Il vincitore assoluto del 6° Slalom riceverà, oltre ai premi messi in palio dalla  Aeffe Sport e Comunicazione, un buono pasto offerto dall’Agriturismo Tre Colline in Langa di Bubbio in memoria dell’amico Stefano Tamburello.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close