Galleria fotograficaPallapugnoSport

Pallapugno serie A: Gilberto Torino perde in casa contro Bruno Campagno (gallery)

Robino Trattori 6 – Canalese 11

Santo Stefano Belbo. Il pluricampione d’Italia Bruno Campagno, capitano della Torfit Langhe e Roero Canalese, si è imposto nello sferisterio Augusto Manzo di Santo Stefano Belbo, nell’incontro valido per l’8ª giornata del girone di ritorno del campionato nazionale di serie A di Pallapugno, disputatosi alle ore 18.30, di domenica 7 luglio, contro la quadretta locale della Robino Trattori Santo Stefano Belbo di capitan Gilberto Torino, per 11 a 6. Per il battitore della Santostefanese, 22 anni, al suo primo campionato in serie A, 6º in classifica con 7 punti, a pari punti con il campione d’Italia 2018, Federico Raviola, ma con una differenza giochi a vantaggio del capitano della Subalcuneo (-16, +11), era l’opportunità per conquistare l’ultimo posto (il 5º) valido per i playoff. Con questa sconfitta occorre andare a vincere giovedì 11 luglio, ore 21 a Spigno contro l’Araldica Pro Spigno di Paolo Vacchetto, nell’ultima gara (la 9ª) del girone di ritorno del campionato nazionale di Pallapugno serie A, sperando che Raviola perde a San Bendetto Belbo contro Dutto. All’incontro, diretto dall’arbitro Ezio Salvetto di Murialdo, assistito da Claudio Astengo di Spigno Monferrato, vi hanno assistito 200 persone. Le squadre sono scese in campo con queste formazioni: Robino Trattori Santo Stefano Belbo: Gilberto Torino, Marco Fenoglio, Marco Cocino, Fabio Francone Piva, d.t. Flavio Dotta; la Torfit Langhe e Roero Canalese con Bruno Campagno, Davide Amoretti, Stefano Boffa, Alberto Gili (sostituito a seguito di infortunio per colpo all’orecchio, da Yehia El Kara), d.t. Gianpiero Porro e Roberto Corino.   G.S.     

Articolo su L’Ancora n.27/2019

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close