Valle Belbo

Santo Stefano Belbo, presentata la ricca estate 2019

È stato presentato  il ricco programma degli eventi estivi che si svolgono a Santo Stefano Belbo, nello splendido scenario dello colline di moscato del santuario della Madonna della Neve di Moncucco, con la voce dell’attore albese Paolo Tibaldi, che è intervenuto più volte nel contesto dell’incontro condotto da Fabio Gallina.

Molti i presenti, giornalisti, operatori del settore turistico, amministratori comunali, organizzatori di eventi e rappresentanti delle associazioni di volontariato.
Laura Capra, vicesindaco vicario di Santo Stefano Belbo, ha ricordato il passaggio di consegne alla guida del Comune, dopo la carica assunta da Luigi Icardi in Regione Piemonte (il sindaco è stato nominato assessore regionale alla Sanità), felice di proseguire il lavoro con il nuovo assetto amministrativo, sviluppando anche nuovi programmi relativi al turismo e alla comunicazione, e annunciando la volontà di ripetere la formula della conferenza stampa in diversi e suggestivi luoghi santostefanesi, per offrire un aggiornamento costante sugli avvenimenti, ma anche per rendere protagonista il territorio stesso promuovendone l’indiscussa bellezza. Sui programmi, sono intervenuti alcuni presenti tra cui: il dott. Giuseppe Artuffo (per più legislature sindaco del paese), consigliere della Fondazione CRC e presidente di WOW (Wonderful Outdoor Week);  Elisa Casetta dell’Ente Turismo Langhe Monferrato Roero; Pierluigi Vaccaneo, direttore della Fondazione Cesare Pavese; il maestro Massimo Marenco, che dirige la Banda musicale Santostefanese; Leonardo Piano, organizzatore del Bike Festival della Nocciola e Alessandro Gallo, coordinatore organizzativo del Rally di Alba. Presenti anche Carla Bue, segretario comunale di Santo Stefano Belbo e dell’Unione Montana Alta Langa, e Mario Saffirio, pro sindaco rappresentante la comunità di Camo.

L’estate santostefanese è già iniziata, con alcuni eventi nel centro storico e con le serate del Cinema all’aperto che si stanno svolgendo, e sta proseguendo con i tradizionali festeggiamenti in frazione Valdivilla dedicati al Moscato.

Quindi l’AperiJazz nel centro storico (25 luglio), la Notte Gialla, la grande festa del Moscato d’Asti Sotto le Stelle (27 luglio), il Rally di Alba che farà tappa in piazza Umberto I (28 luglio), la festa a Moncucco (1 agosto), la festa patronale a Camo con il suo Museo a Cielo Aperto (dal 3 al 5 agosto), la Notte dei Falò nell’anfiteatro di piazza San Rocco con il concerto della Filarmonica Santostefanese (4 agosto), i festeggiamenti patronali di San Rocco (dal 10 al 19 agosto) e, infine, gli spettacoli del Pavese Festival con i suoi grandi ospiti tra cui Neri Marcorè, Enrico Rava e Pacifico (31 agosto -1 settembre) che proseguirà poi dal 6 al 8 settembre includendo l’annuale celebrazione del Premio Pavese. Saranno poi proposti, per ogni mese diversi appuntamenti che saranno comunicati e approfonditi nelle date di avvicinamento, ritrovandosi in luoghi magici come quello di Moncucco, in cima alla collina, un balcone naturale sulla lunga valle del Belbo.

 

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close