Acqui Terme

Solo uno spavento a pochi metri dalla fonte simbolo di Acqui

Acqui Terme. Crollo di calcinacci in Piazza Bollente, dal monumentale balcone dell’abitazione, al primo piano, che sovrasta la Libreria Cibrario. La sera quella di martedì 20 agosto, tra le 20 e le 20.30.

  Per fortuna nessun passante coinvolto, ma subito la necessità di mettere in sicurezza – prima con transenne, poi con un ponteggio – una porzione di piazza di forte transito pedonale (che immette su Via Manzoni e ai locali e alle gallerie  della Pisterna).

  A documentare gli  interventi successivi “alla caduta” stanno le immagini che alleghiamo.

Pubblicità

Un commento

  1. Non c’e nulla da stupirsi ma tanto da recriminare visto le condizioni di degrado in cui versa la città. I tanto benpensanti che siedono in comune,facessero un bel giro panoramico della povera Acqui ed un serio esame di coscienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button