PallapugnoSport

Pallapugno: trofeo Fipap Esordienti, Carni supera Bona e accede alla finale

Cortemilia B 2Castellettese 7

Cortemilia. Lunedì 9 settembre, alle ore 18, nello sferisterio comunale di Cortemilia si è disputato l’incontro valido per la semifinale di ritorno del trofeo Fipap, tra Cortemilia B e la Castellettese. La vittoria è andata alla Castellettese di Castelletto Uzzone che ha battuto nettamente per 7 a 2 Cortemilia B Nocciole Marchisio. La Castellettese si era imposta anche all’andata per 7 a 5. Queste gare, che sono dei derby, dove si vedono dei ragazzi che sono cresciuti assieme nella pallapugno e che quest’anno si sono divisi e vedono anche fratelli contro (Kassim e Lamin). La Castellettese è scesa in campo con il capitano battitore Nicolò Carni, la spalla Mattia Vacchetto e poi nel ruolo di terzini si sono alternati Lamine Diakite, Tommaso Balbiano, Mattia Giordano, Pietro Rizzo, direttore tecnico Gianni Balbiano (sindaco di Pezzolo Valle Uzzone). Cortemilia B con Davide Bona, Kassim Diakite, Tito Savi, Michele dotta, Gabriele Pace, direttore tecnico Roberto Traversa. All’incontro hanno assistito oltre 50 persone. Parte forte la Castellettese che si porta sul 2 a 0, accorcia Cortemilia e poi l’allungo di Nicolò Carni e c. sino al 5 a 1 al riposo. Alla ripresa allungo della Castellettese che va sul 6 a 1 e poi 6 a 2 e la chiusura sul 7 a 2 per la Castelletese che vince meritatamente e accede alla finale che si disputerà sabato 14 settembre, alle ore 17 a Peveragno contro la quadretta Esordienti di Peveragno A (Andrea Dalmasso, Roberto Arecco, Danilo Garelli, Pietro Dalmasso, Thomas Bianchi). La finale di ritorno si disputerà nello sferisterio di Scaletta, frazione di Castelletto Uzzone, sabato 21 settembre alle ore 17. Per Cortemilia B, il campionato quest’anno finisce qui, per la Castellettese potrebbe arrivare la vittoria nel trofeo Fipap Esordienti 2019.

G.S.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close